• Sergio Basilico

Fousheé, la futura superstar che stavamo cercando

La cantante americana è in selecta con il singolo "single af"



Britanny Fousheé è una cantante alternative soul originaria di Somerville, nel New Jersey.

Fin da piccola ha avuto il mondo della musica attorno a sé. Sua madre, Marcia Moore, proveniente dalla Giamaica, ha iniziato a fare musica come batterista in una band raggae femminile chiamata PEP, prima di trasferirsi in America e mettere su famiglia. Durante la sua infanzia, Fousheé ha avuto la possibilità di conoscere diversi sound musicali grazie alla collezione di album di sua madre, inclusi Bob Marley, Toni Braxton ed Etta James, che ora considera proprie influenze musicali, insieme ad artisti da cui è stata attratta personalmente come Frank Ocean.



Ha scritto la sua prima canzone a sei anni e si è esibita con diversi gruppi femminili insieme ad amiche d’infanzia, Fousheé ha sempre saputo di voler intraprendere seriamente la carriera musicale. Nonostante questo, si è ritrovata a seguire la strada di una normale adolescente prima di iniziare il college, continuando comunque a lavorare alla sua musica e ad esibirsi nei locali.



È stato solo quando lei e sua madre sono state coinvolte in un grave incidente stradale per cui ha dovuto abbandonare gli studi e aiutare sua madre a riprendersi dagli infortuni dell’incidente, che ha realizzato quanto fossero importanti i suoi sogni. È stato il punto di svolta per lei.

Dopo aver vissuto a New York City ed aver assaporato la scena musicale locale, ha deciso di trasferirsi a Los Angeles, dove è stata accolta dall’ambiente musicale e ha iniziato a inseguire il suo sogno, perfezionando la sua arte e, di recente, imparando anche a suonare la chitarra.



Ha iniziato a farsi conoscere nel 2018 dopo aver preso parte alla quindicesima stagione di The Voice, nella squadra di Adam Levine, dopo aver cantato “Red Bone” di Childish Gambino.




Nel 2020 Fousheé non si sarebbe di certo mai aspettata che la sua voce venisse ascoltata da milioni di persone grazie alla traccia virale “Deep End (Freestyle)” del rapper statunitense Sleepy Hallow, dove canta ma non appare ufficialmente.



In seguito al successo del brano, sua madre e sua sorella l’hanno incoraggiata a rivelare di essere lei con un video su TikTok, che oggi conta oltre 6 milioni di visualizzazioni; così i fan hanno iniziato a chiederle di pubblicare una sua versione completa del brano e Fousheè ha deciso di accontentarli.

Con una chiara visione creativa e la pubblicazione della sua versione di “Deep End”, Fousheé si è fatta conoscere in tutto il mondo.

Il videoclip ufficiale, che conta quasi 10 milioni di visualizzazioni su YouTube, è stato diretto dalla stessa Fousheé insieme al regista Zachary Sulak, prende ispirazione dai film degli anni ‘70 di Blaxploitation, ed è stato girato in California.




A novembre ha pubblicato il brano 'single af', un'ode alle gioie dell'essere single, inserito questa settimana nella nostra playlist:

https://www.soulcollectionradio.com/post/playlist-del-5-febbraio-2021


Con una musica che rifiuta di aderire a qualsiasi genere, una voce incredibile e un forte messaggio femminista nei suoi testi, Fousheé è la futura superstar che stavamo cercando.





Social:

facebook: @FousheeOfficial

instagram: @fousheelive

twitter: @FousheeLive


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti