top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Janelle Monáe è molto sensuale in "Lipstick Lover"

La cantante e attrice ha annunciato il suo nuovo album The Age of Pleasure in uscita il prossimo 9 giugno e, in concomitanza con la notizia, ha condiviso il video musicale di "Lipstick Lover".




Janelle Monáe si prepara a conquistare l’estate nel segno della sensualità più spregiudicata. La cantante, nominata ai Grammy per “Make Me Feel”, ha lanciato il nuovo singolo “Lipstick Lover” accompagnato da un video che riprende uno scatenato party in piscina dai contorni decisamente sexy. E’ solo l’antipasto per il nuovo album intitolato significativamente “The Age of Pleasure” (“L’era del piacere”) che uscirà il prossimo 9 giugno e che la Monáe ha annunciato segnando la data come “6/9”, giocando sulla definizione di una pratica sessuale.


Il video è vietato ai minori su YouTube a causa della nudità, ma arriva non molto tempo dopo che la cantante ha fatto tendenza sui social media per aver mostrato il suo seno durante un evento per celebrare l'annuncio del nuovo album.

In un tweet ha aggiunto: "Tette fuori per i prossimi 15 anni".



Non è la prima volta che Janelle Monáe fa leva sulla sua sensualità. Il suo precedente album, “Dirty Computer”, era intriso di filosofia del “pussy power”. Ma è evidente che negli ultimi tempi la cantante abbia deciso di spingere ulteriormente sul linguaggio del corpo, come evidenziato da alcune uscite pubbliche, come agli ultimi Grammy, dove si è presentata con trasparenze molto provocanti.


Nel video di “Lipstick Lover” la Monáe partecipa a un sensuale party in piscina dove ondeggia i fianchi con alcune donne e ne accarezza altre, mentre canta di fare l’amore. “Per il tuo amore mi prenderò il mio tempo – canta Monáe -. Voglio solo sentire i tuoi fianchi sui miei”. Inoltre la cantante ha lanciato il nuovo progetto con una nuova foto profilo sui suoi canali social in cui appare in topless.


Se questo è l’antipasto, “The Age of Pleasure”, che in copertina la si vede nuotare sott’acqua a seno nudo, promette di essere uno dei momenti più caldi dell’estate in arrivo.



Nata a Kansas City nel 1985, Janelle Monáe Robinson ha iniziato la sua carriera musicale nel 2003 con un album demo intitolato “The Audition”. Sono poi arrivati tre album in studio: “The ArchAndroid” (2010), “The Electric Lady” (2013) e “Dirty Computer” (2018), che fanno parte di una serie concettuale ispirata alla fantascienza e alla cultura afrofuturista. Ha ricevuto otto candidature ai Grammy e ha collaborato con artisti come Prince, Pharrell Williams, Solange Knowles e Duran Duran con i quali ha cantato nel brano “Pressure Off”, diventato una hit anche in Italia. Ma la Monáe si è dedicata anche al cinema e alla televisione, recitando in film acclamati dalla critica come “Moonlight” (2016), “Il diritto di contare” (2016), “Harriet” (2019) e “Glass Onion – Knives Out” (2022), per il quale ha vinto il National Board of Review Award alla miglior attrice. A tutto questo aggiunge un forte impegno sociale e politico, a favore della libertà di genere, dei diritti delle donne, della comunità LGBT e del movimento Black Lives Matter.





0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page