• Soul Collection

Josè James live suona la Badu

Il concerto integrale del 22 ottobre al Kennedy Center




A gennaio 2023 José James pubblicherà l’album tributo a Erykah Badu, un progetto di 7 tracce, intitolato “On & On”, anticipato dal singolo The Healer, in rotazione a Soul Collection e contenuto nella sua versione originale, nell’album del 2008 New Amerykah Part One (4th World War).


Quando José James ha pubblicato No Beginning No End 2 (2020), uno sforzo collaborativo che ha accoppiato il cantante lungimirante con un cast globale di all-star tra cui Ledisi, Aloe Blacc e Laura Mvula, era evidente che l'artista che sfida i generi era tornato a rivendicare il suo ruolo di cantante jazz per la generazione hip-hop. In quest'ottica il suo nuovo progetto, On & On: José James Sings Badu, James lancia il guanto di sfida sugli ultimi 100 anni di canto jazz e traccia un percorso per il futuro della cultura.


"È semplice", spiega James. "Il canto jazz ha sempre riguardato l'interpretazione del più alto livello di standard del proprio tempo. E per la mia generazione, Erykah Badu è stata una delle cantautrici più innovative e incisive. Il suo lavoro ha dimostrato di essere innovativo in senso sociale, musicale e artistico".


L'album, prodotto da James con il contributo dei musicisti Big Yuki (A Tribe Called Quest), Ben Williams (Kamasi Washington) e Jharis Yokley (My Brightest Diamond), indaga l'ampiezza dell'iconico catalogo della Badu, dall'innovativo album di debutto Baduizm ai suoi capolavori contemporanei New Amerykah Pt. 1 e 2.


Ma non fatevi illusioni: questo è un album di jazz a tutti gli effetti. Concepito nello spirito di River di Herbie Hancock: The Joni Letters di Herbie Hancock, James attinge ad arte alle sue esperienze con i maestri moderni McCoy Tyner, Robert Glasper e Flying Lotus per creare un nuovo paesaggio sonoro attraverso una lente improvvisativa.


James si avvale inoltre della sua reputazione di creatore di gusti jazz moderni introducendo i fiati di Ebban Dorsey e Diana Dzhabbar. "Come artista e performer, Badu ha costantemente creato opportunità per i giovani artisti sia sul suo palco che fuori", spiega James. "Era logico includere la nuova generazione".




Social:

Facebook: @josejamesmusic

Instagram: @josejamesmusic

Twitter: @josejamesmusic


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti