top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Auguri Rihanna

La superstar compie oggi 35 anni




Rihanna, nome completo Robyn Rihanna Fenty, è una cantante, attrice e imprenditrice barbadiana. Nata a Saint Michael il 20 febbraio 1988, Rihanna è cresciuta in una famiglia musicale e ha iniziato la sua carriera musicale all'età di 16 anni.


Nel 2005, Rihanna ha firmato un contratto discografico con la Def Jam Recordings e ha pubblicato il suo primo album, "Music of the Sun", che ha raggiunto la top ten della classifica americana degli album R&B/Hip-Hop. Il suo successivo album, "A Girl Like Me" (2006), ha debuttato al secondo posto della classifica americana degli album e ha prodotto il singolo di successo "SOS".

Nel 2007, Rihanna ha pubblicato "Good Girl Gone Bad", l'album che l'ha resa una star internazionale. L'album ha generato diversi singoli di successo, tra cui "Umbrella", "Don't Stop the Music" e "Disturbia". Nel corso degli anni successivi, Rihanna ha continuato a pubblicare album di successo, tra cui "Loud" (2010), "Talk That Talk" (2011) e "Unapologetic" (2012).



Oltre alla sua carriera musicale, Rihanna ha anche intrapreso progetti nel mondo della moda e del beauty, fondando la sua casa di moda Fenty e la sua linea di cosmetici Fenty Beauty. Ha inoltre recitato in diversi film, tra cui "Battleship" (2012) e "Ocean's 8" (2018).

Rihanna è stata premiata con numerosi riconoscimenti nel corso della sua carriera, tra cui nove Grammy Awards, tre MTV Video Music Awards e un NAACP Image Award. È nota anche per il suo attivismo sociale, sostenendo cause come la lotta contro la povertà, l'istruzione e la prevenzione dell'HIV/AIDS.


Con la sua voce potente e il suo stile iconico, Rihanna è considerata una delle artiste più influenti della musica pop contemporanea e un'icona di stile e moda.


Reduce dal suo fantastico show all’Halftime Show del Superbowl, l’abbiamo inserita nella puntata di questa settimana del nostro live radio show con il brano Love On The Brain.

"Love on the Brain" è una canzone inclusa nel suo ottavo album in studio, "Anti". È stata scritta da Fred Ball e Joseph Angel e prodotta da Kuk Harrell, che ha lavorato con Rihanna in numerosi progetti nel corso degli anni.

La canzone, pubblicata come singolo promozionale nell'ottobre del 2016, ha riscosso un grande successo a livello internazionale, raggiungendo la top ten delle classifiche in diversi paesi, tra cui gli Stati Uniti, il Regno Unito e il Canada.



"Love on the Brain" è una ballata soulful, che vede Rihanna esplorare il tema dell'amore malato e ossessivo. La sua voce emotiva e potente è accompagnata da un arrangiamento di archi e cori gospel, creando un'atmosfera intensa e drammatica.

La canzone è stata elogiata dalla critica per la sua produzione raffinata e la performance vocale di Rihanna, che è stata descritta come una delle migliori della sua carriera. Ha anche vinto numerosi premi, tra cui il premio di "Best R&B Performance" ai Grammy Awards del 2018.


Complessivamente, "Love on the Brain" è considerata una delle canzoni più importanti e influenti della carriera di Rihanna, dimostrando la sua abilità nel creare musica che unisce il pop contemporaneo con il soul e il R&B classico.




La discografia di Rihanna ha visto un aumento degli ascolti del 140% dopo la sua esibizione del 12 febbraio all’Halftime Show del Super Bowl. Secondo i rapporti iniziali alla società di monitoraggio dei dati Luminate (che fornisce dati per le classifiche di Billboard), domenica e lunedì, i brani di Rihanna hanno totalizzato 62,2 milioni di streaming contro i 25,8 milioni dei due giorni precedenti. Inoltre, I suoi streaming sono cresciuti vertiginosamente settimana dopo settimana dall’inizio dell’anno fino al momento dell’Halftime Show.


Le dodici canzoni che Rihanna ha portato sul palco, i due giorni successivi hanno raccolto complessivamente 27,7 milioni di streaming solo negli Stati Uniti. Con una crescita esponenziale del 219,6%. La canzone più ascoltata in streaming dopo il Super Bowl è stata Umbrella, con 3,8 milioni di streaming. Un aumento del 177% rispetto al milione e mezzo dei giorni precedenti. Diamonds è stato il secondo brano più ascoltato dopo lo show, con 3,2 milioni di streaming (un incremento del 231%). Gli altri brani eseguiti sono Bitch Better Have My Money, Where Have You Been, Only Girl (in the World), We Found Love, Rude Boy, Work, Wild Thoughts, Pour It Up, All of the Lights, e Run This Town.


Tutto questo potrebbe comportare guadagni considerevoli per Rihanna, che potrebbe tranquillamente rientrare nelle classifiche settimanali di Billboard che verranno stilate il 25 febbraio.


Social:

Facebook: @rihanna

Instagram: @badgalriri

Twitter: @rihanna

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page