top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Chaka Khan al Tiny Desk

La cantante si è esibita al famoso show di NPR



In occasione del Mese della Musica Nera, Tiny Desk offre alle donne i loro fiori. Pubblichiamo nove concerti Tiny Desk di artiste donne nere, dalle veterane che hanno aperto la strada a ciò che ascoltiamo oggi nella musica nera, a quelle che si stanno ritagliando un proprio percorso.

 

Quando la "Regina del Funk", Chaka Khan, ha iniziato a cantare la sua hit "Sweet Thing" al Tiny Desk, è sembrata sorpresa di come il pubblico si sia unito con entusiasmo. È solo un esempio di quanto il suo lavoro sia radicato nel tessuto della storia della musica. Da quando è emersa negli anni '70 con il gruppo funk Rufus, la Khan ha creato un'eredità che comprende 22 album, 10 Grammy, incursioni nel jazz e nel teatro e collaborazioni con Prince, Stevie Wonder, Joni Mitchell e Quincy Jones. I suoi 50 anni nell'industria musicale sono recentemente culminati con l'inserimento, atteso da tempo, nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2023.

 



Dal momento in cui il chitarrista Rob Bacon ha aperto il set sulla talk box, con il bassista Melvin Davis e il batterista Jay Williams a scandire il ritmo, era chiaro che stavamo per ricevere una lezione di funk naaaasty con "Tell Me Something Good". Se il modo in cui il nostro pubblico in ufficio si è scatenato su "What Cha' Gonna Do For Me" e "Ain't Nobody" è indicativo, preparatevi ad assistere a questo spettacolo in un luogo in cui possiate comodamente fare groove. "Sweet Thing" ha messo in mostra la cantante Tiffany Smith che ha ucciso il momento più iconico (e più difficile dal punto di vista vocale) della canzone, cosa che ha umiliato molti cantanti.

 

E quale modo migliore di chiudere questo Tiny Desk, in un mese che celebra il contributo delle donne nere nella musica, se non con l'inno che da decenni dà forza al pubblico identificato come donna: "I'm Every Woman" di Nickolas Ashford e Valerie Simpson. Nel corso del concerto, mi viene ricordato che la voce insondabilmente grande e potente della Khan è un collante che tiene insieme la musica intergenerazionale.

 

SET LIST

“Tell Me Something Good”

“What Cha’ Gonna Do For Me”

“Stay”

“Sweet Thing”

“Through the Fire”

“Ain’t Nobody”

“I’m Every Woman”

 

0 commenti

Comments


bottom of page