• Sergio Basilico

Da Atlanta al Giappone a Los Angeles, quanta strada ha fatto Berhana

Aggiornamento: 23 nov 2020

Berhana ha ripubblicato Golden con l'aggiunta vocale di Mereba.




Oggi vogliamo farvi conoscere questo 28enne artista R&B di Atlanta ora residente a Los Angeles.


Si chiama Amain Berhane, il suo cognome si pronuncia Berhana, quindi in sostanza si chiama per cognome.

E’ nato vicino ad Atlanta, Georgia, in una famiglia etiope.

Crescendo, ha scritto canzoni e cantato in chiesa.

Dopo il liceo ha studiato sceneggiatura alla New School di New York City e ha recitato in alcuni cortometraggi.

Quando ha terminato il suo programma di film alla New School, ha fatto quello che fanno molti giovani artisti di New York; ha iniziato a lavorare in un ristorante.



Durante il suo periodo di tre anni come cameriere, chef e assistente manager al Robataya, un locale giapponese ormai disfunzionale nell'East Village, il neolaureato ha intrapreso un nuovo programma di studi informale nella cultura giapponese; gli è stato addirittura affidato l'incarico di imparare a parlare la lingua. È più o meno così che è stato esposto alla cultura giapponese.

Lì ha cominciato a capire che la musica era qualcosa che voleva perseguire più seriamente.

Ed è proprio in questi anni che registra i due suoi primi progetti, l’EP Berhana e l’album Han, registrati entrambi mentre lavorava al Robataya.




Ha fatto il suo debutto discografico nell’estate del 2016 con un EP autotintolato e autoprodotto

Si tratta di sei eclettici brani di R&B che, se ascoltati consecutivamente, dipingono amorevolmente il ritratto della routine quotidiana di un creativo ventenne.

Tra le canzoni c'è "Janet", che rende omaggio all’originale “zia Vivian” della sit-com The Fresh Prince of Bel-Air (dalla 1° alla 3° stagione), l'attrice Janet Hubert-Whitten, riflettendo sulla sua controversa sostituzione con un'attrice più leggera. La Hubert aveva poi ripreso il video della canzone esprimendo il suo apprezzamento attraverso i social media.



L’EP si apre con Brooklyn Drugs con i suoi uccelli cinguettanti e il montaggio delle voci, è come il risveglio mattutino, qui ha interpolato una canzone del famoso cantante etiope Mahmoud Ahmed, poi 80’s, Janet di cui ho già parlato, Relapse, Wade Green ed il suo più grande successo Grey Luh.



Nonostante abbia avuto dei buoni responsi da questo progetto, Berhane si è preso il suo tempo per pubblicare del nuovo materiale.

Fortunatamente nel marzo 2018, l'EP ha ricevuto un'altra spinta dalla serie televisiva Atlanta di Donald Glover, infatti nell’espisodio "Money Bag Shorty" è stata inserita la sua "Grey Luh", facendo riscoprire ai più questa canzone e questo giovane cantante.



Poco più di una settimana dopo, Berhane è tornato con una versione R&B di "Whole Wide World", classico punk-pop di Wreckless Eric del 1977.




Nell’estate del 2018 poi pubblica il singolo Wildin, che contiene all’inizio una voce femminile giapponese. Nel video Berhana si confronta con la fama e la fortuna



Si arriva così all’ottobre del 2019 con la pubblicazione di HAN.

Il caleidoscopico album di debutto incorpora abilmente le diverse influenze artistiche.

L'album, ricamato con effetti esilaranti e brevi annunci aerei fittizi che conducono al brano successivo, si distingue per creatività e narrazione.

Molto di Han è stato registrato in Giappone, tra Kumejima, una piccola isola di Okinawa, e Tokyo.

Il primo singolo che ha anticipato l’uscita dell’album è Health Food.



Ascoltare Han è come assistere a uno scambio metaculturale. L'album è un progetto di cura meticolosa e una mappa dei legami geografici dell'artista; è anche una sfida diretta a ciò che alcuni si aspettano da un giovane musicista nero cresciuto ad Atlanta. Riferendosi all'impulso, a volte preoccupante, degli artisti americani a scegliere o a feticizzare i prodotti culturali dei paesi asiatici.




HAN è un disco compatto; comprende 14 tracce, compresi gli intermezzi, ed ha una durata di 33 minuti.

I due successivi singoli estratti sono il contemplativo I Been (con il cantante coreano Crush) e G2g, una canzone che mostra la fedeltà del cantante ai dischi rock.



Ad un anno dalla pubblicazione del suo album di debutto, ecco il nuovo singolo Golden pt. 2, che è praticamente la nuova versione del brano Golden contenuto in Han, con l’aggiunta vocale di Mereba.



Segnatevi questo nome e, nell’attesa di nuove pubblicazioni, date un ascolto ai suoi vecchi lavori.



Discografia:

- Berhana (EP) (2016)

- HAN (2019)









0 commenti

Post recenti

Mostra tutti