top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Ecco l'album dei Brooklyn Funk Essentials

'Rollin' (Love Will Be Here)' è il quarto singolo che ha anticipato l’uscita di 'Intuition', il settimo album dei Brooklyn Funk Essentials.



I Brooklyn Funk Essentials sono un’ensamble funk newyorchese con una carriera lunga 28 anni e sei album, un progetto audace che fonde soul, hip hop, spoken word, jazz latino e naturalmente funk.

Li avevamo già suonati mesi fa con 'AA Side Single', con la voce della regina della house britannica Alison Limerick, che dal 2016 ha assunto il ruolo di cantante della band.

La band jazz funk di Brooklyn Brooklyn Funk Essentials, composta da Alison Limerick (voce), Desmond Foster (chitarra/voce), Ebba Âsman (trombone), Hux Nettermalm (batteria), Kristoffer Wallman (tastiere) e Lati Kronlund (basso), ha pubblicato il 10 marzo 2023 la nuova canzone "Rollin' (Love Will Be Here)".



Il brano è il quarto singolo estratto dal settimo album in studio "Intuition", uscito lo scorso 5 maggio 2023 tramite Dorado Records.

Il brano vede alla voce la cantautrice britannica Alison Limerick, che si è unita alla band dal 2016.

La canzone si ispira al sound soul degli anni '70 e il testo cattura il sollievo quando l'isolamento era finalmente finito e si poteva di nuovo fare festa.



Il nuovo album è il loro primo LP dopo quattro anni dall'album del 2019 "Stay Good" e comprende 8 tracce.

La band presenta il suo nuovo long player "all killer no filler" attraverso otto tracce di groove rilassati e arrangiamenti che rimangono comunque freschi, costanti e semplici.

Il fondatore della band, Lati Kronlund, ha dichiarato: "L'approccio organico fa parte della fiducia nel nostro groove e nel nostro suono. Non abbiamo bisogno della tecnologia per suonare bene. L'identità dei BFE sta nel modo in cui suoniamo e nelle canzoni che scriviamo. Questa fiducia è la base dell'intuizione che sperimentiamo quando suoniamo insieme. Lasciamo che sia la musica a guidare la strada e non la tecnologia. Mi sento come se mi nascondessi dietro a computer e drum machine, ma dopo 30 anni ci limitiamo a suonare finché non sentiamo il groove e poi lo registriamo. Vecchia scuola. Ci arriviamo quasi istantaneamente, senza alcuno sforzo, solo con il flusso. Da quando abbiamo fondato i BFE, sono passate tante tendenze musicali. Tanti suoni che erano la "novità" sono diventati ormai obsoleti. Sappiamo che la musica che ci ispira a suonare è ancora quella classica degli Isley Brothers, di Grace Jones, di Sly Stone, di Patrice Rushen e di Roy Ayers... è da lì che veniamo e rimaniamo fedeli a questo".




Social:

Facebook: @BrooklynFunkEssentialsMusic

Instagram: @brooklynfunkessentials



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Opmerkingen


bottom of page