• Sergio Basilico

I Moonchild ci regalano "Too Good"

Il trio di Los Angeles sarà in Italia a marzo per presentare il nuovo album Starfruit.




Con un groove in sottofondo e voci sussurrate, il trio di Los Angeles Moonchild si prepara al quinto album Starfruit (in uscita l'11 febbraio), anticipato dal singolo "Too Good".


"Starfruit", quinto album del trio (Amber Navran, Andris Mattson, and Max Bryk), è il risultato di dieci anni passati lavorando e crescendo assieme: condito da testi introspettivi e melodie accattivanti.

"Starfuit" vanta collaborazioni con artisti del calibro di Lalah Hathaway, Alex Isley, Tank and The Bangas, Rapsody, Ill Camille, Mumu Fresh, Chantae Cann e Josh Johnson.


"E' il nostro quinto album, e per questo rappresenta una importante tappa nel nostro percorso. Tutti gli artisti con i quali abbiamo avuto la fortuna di poter condividere questo traguardo, hanno aggiunto il loro tocco magico alle nostre composizioni, portando il nostro viaggio in un posto decisamente speciale".




I Moonchild sono una band di Los Angeles, composta dalla cantante e polistrumentista Amber Navran, e dai musicisti Max Bryk e Andris Mattson.


Tutti e tre sono stati alunni della USC Thornton School of Music's Jazz Studies program e nel 2012 hanno pubblicato il loro album di debutto Be Free, ben accolto dalla critica, tanto che Stevie Wonder li ha invitati ad aprirgli il suo annuale concerto di beneficenza House Full of Toys.


Dall'uscita di Be Free nel 2012, il gruppo ha pubblicato altri tre album attraverso l'etichetta discografica britannica Tru Thoughts.


I Moonchild hanno partecipato al NPR Tiny Desk Concert nel dicembre 2019 suonando "Money" e "The Other Side" (da Little Ghost) e "The List" (da Voyager).





Sempre in quell’anno, durante il Little Ghost US Tour, la band ha usato la loro piattaforma per promuovere le associazioni di beneficenza locali in ogni città in cui hanno suonato.


Ed a proposito di concerti, i Moonchild saranno presto in Italia per due date:

il 2 marzo al Circolo Magnolia di Segrate, Milano ed il 3 marzo 2022 al Locomotiv Club di Bologna


Queste le date del tour europeo, poi dal 29 marzo in New Jersey partirà il tour americano che si concluderà il 13 maggio a San Francisco:


14/02/22 The Wardrobe – Leeds (UK)

15/02/22 Trinity Centre – Bristol (UK)

16/02/22 O2 Academy2 – Birmingham (UK)

18/02/22 Band On The Wall – Manchester (UK)

19/02/22 O2 Forum Kentish Town – Londra (UK)

20/02/22 Brighton Concorde 2 – Brighton (UK)

22/02/22 LantarenVenster – Rotterdam (Olanda)

23/02/22 Le Trabendo – Parigi (Francia)

24/02/22 Fifht Nre – Eindhoven (Olanda)

25/02/22 Melkweg OZ – Amsterdam (Olanda)

26/02/22 Cultuurcentrum De Spil – Roeselare (Belgio)

28/02/22 Zoom – Francoforte (Germania)

02/03/22 Circolo Magnolia – Segrate, Milano (Italia)

03/03/22 Locomotiv Club – Bologna (Italia)

05/02/22 Porgy & Bess – Vienna (Austria)

07/03/22 Praga Centrum – Varsavia (Austria)

08/03/22 Gretchen – Berlino (Germania)

09/03/22 Laeiszhalle Hamburg, Kleiner Saal – Amburgo (Germania)

11/03/22 Godset – Kolding (Danimarca)

13/03/22 Parkteatret Scene – Oslo (Norvegia)

15/03/22 Slaktyrkan – Johanneshov (Svezia)

16/03/22 Amager Bio – Copenhagen (Danimarca)

18/03/22 Palladium – Riga (Lettonia)




Discografia:

2012 – Be Free

2015 – Please Rewind

2017 – Voyager

2019 – Little Ghost




Social:

@thisismoonchild

@thisismoonchild

@thisismoonchild



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti