• Soul Collection

Il doppio album di Legend

John Legend ha pubblicato il suo ottavo album in studio che contiene anche "Strawberry Blush", registrato con i Free Nationals, da questa settimana in programmazione a Soul Collection.



In un doppio album di 81 minuti, il cantautore EGOT arruola un'impressionante schiera di ospiti che contribuiscono a rendere la sua musica più divertente, di quanto non lo sia stata negli ultimi anni.


Il suo ultimo album, Legend, non è un ritorno completo al territorio da playboy in cui si dilettava un tempo, anche se la sua posa a torso nudo sulla copertina potrebbe suggerirlo. Ma porta più divertimento e funk nella musica di Legend rispetto agli ultimi dieci anni. Parte di questa leggerezza può essere attribuita alla lunghezza dell'album: Con i suoi 81 minuti e 24 canzoni, questo è un vero e proprio doppio LP, e lo spazio aggiuntivo dà a Legend l'opportunità di allungare le sue membra e di attingere a modalità più giocose che di solito aveva scartato a favore della sua immagine di padre di famiglia.



Legend, prodotto esecutivamente insieme a Ryan Tedder, si è orientato verso un suono pop-funk più adatto alla sua sensibilità: atemporale, geniale e in piacevole contrasto con i suoi soliti brani strappalacrime. Brani soavi come "Strawberry Blush", registrato con i Free Nationals, collaboratori di Anderson .Paak, e da questa settimana in programmazione a Soul Collection, si adatterebbero perfettamente a una festa di compleanno o a un barbecue insieme al materiale recente di Beyoncé e Silk Sonic.


L'impressionante rosa di collaboratori - Rapsody, Rick Ross, Amber Mark, Jhene Aiko, Ty Dolla $ign - aiuta Legend a uscire dalla sua zona di comfort, in particolare per quanto riguarda la voce.




Social:

Facebook: @johnlegend @FREENATIONALS

Instagram: @johnlegend @freenationals

Twitter: @johnlegend @freenationalsxx




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti