• Sergio Basilico

Pete Philly libera il popolo

La sua nuova canzone è FTP (Free The People)




Pete Philly è un cantante olandese di discendenze caraibiche, residente ad Amsterdam, che ha pubblicato la sua nuova canzone FTP (Free The People).


C'è una parte di batteria up-tempo, bassi funky e un grido di libertà. È il ritorno di Pete Philly, che insieme ad Alain Clark ha messo insieme un banger minimalista ad un ritmo micidiale. "Ci siamo divertiti molto durante il processo di realizzazione", dice. "È un monopolizzatore. Trasmette ciò che personalmente volevo dire, così come penso che questo sia ciò che tutti noi possiamo apprezzare ora. Ce l'abbiamo fatta in un'ora e abbiamo scherzato e riso molto durante questa sessione. È stata una bella sensazione essere il primo a portarlo fuori". In FTP, Pete racconta in un flusso rimbalzante come si è ammalato di coronavirus, ma è stato anche in grado di superarlo e affrontare di nuovo il mondo.




Pete Philly l’avevamo già ospitato in Soul Collection insieme al cantante Jeangu Macrooy, qualche mese fa, per il suo singolo A Little Greener.

Pete Philly aveva anche collaborato con Ghemon nel brano “Avrei Bisogno di Un Divano” contenuto nel primo album “La Rivincita dei Buoni” del 2007.



Discografia:

2005 – Mindstate (w/ Perquisite)

2007 – Remindstate (w/ Perquisite)

2007 – Mystery Repeats (w/ Perquisite)

2010 – Open Loops (w/ Perquisite)

2011 – One

2019 – Lift (EP)




Social:

Facebook: @PetePhillyMusic

Instagram: @petephilly

Twitter: @PetePhilly




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti