top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Playlist #1 febbraio 2023

Con i nuovo singoli di Daniel Caesar, Lady Blackbird, Kevin Ross e Greentea Peng.




Nuova puntata del live radio show “Soul Collection”, che potete ascoltare a partire da ogni mercoledì sera, on demand, dalle 19:30 proprio qui su soulcollectionradio.com


Il radio show di Soul Collection lo puoi ascoltare anche su:

Black and White Radio il giovedì alle 22:00 e quando vuoi on demand

Radio Panda , sui 96.300 in FM per il nord di Milano e in DAB in Lombardia, il venerdì alle 19:30 e la domenica alle 21:30 - on demand su https://www.mixcloud.com/radiopanda963/

Blackplanet Radio alla 01:00 di notte di venerdì

Radio UAU la domenica sera alle 23:00 e quando vuoi on demand

Radio Montestella il sabato e la domenica in replica alle 15:30


Louis Armstrong – What A Wonderful World (1967)

"What a Wonderful World" è una canzone scritta da Bob Thiele e George David Weiss. Fu incisa per la prima volta da Louis Armstrong e pubblicata come singolo nel 1967. Raggiunse la vetta della classifica pop nel Regno Unito,[2] ma ebbe scarsi risultati negli Stati Uniti perché Larry Newton, il presidente della ABC Records, non apprezzò la canzone e si rifiutò di promuoverla.

Dopo essere stata ascoltata nel film Good Morning, Vietnam, fu ripubblicata come singolo nel 1988 e raggiunse la posizione numero 32 della Billboard Hot 100. La registrazione di Armstrong è stata inserita nella Grammy Hall of Fame nel 1999.




Lady Blackbird - Woman (2023)

Lady Blackbird è un vero fenomeno. Il suo album di debutto "Black Acid Soul" ha ottenuto recensioni di 5 stelle in tutti i media del Regno Unito. Ha supportato Gregory Porter nel suo tour britannico e di recente ha vinto il titolo di "Artista internazionale dell'anno" ai Jazz FM Awards. Non contenta, Lady Blackbird è determinata a fare del 2023 il suo anno. Il nuovo singolo "Woman", prodotto da Chris Seefried, è un brano soul dai toni gospel. L'artista è in giro per l'Europa a febbraio con un tour che si concluderà il 14 marzo allo Shepherd's Bush Empire e che comprenderà 5 date italiane:

Sabato 4 marzo - Bologna – Locomotiv Club

Domenica 5 marzo - Bari – Teatro Forma

Mercoledì 8 marzo - Matera – Auditorium Gervasio

Giovedì 9 marzo - Taranto – Teatro Orfeo

Venerdì 10 marzo - Milano – Santeria Toscana 31




Seal – Kiss From A Rose (1994)

Il cantante Henry Samuel aka Seal, nato a Londra con origini nigeriane da parte di padre e brasiliane da parte di madre, che il 19 febbraio compirà 60 anni, è “l’artista del mese” scelto in Soul Collection per febbraio.

Kiss from a Rose è una canzone dal suo album del 1994 Seal, ed in seguito inserita nella colonna sonora del film Batman Forever del 1995. Dopo essere stato utilizzato nel commento musicale del film, il brano ottenne un successo strepitoso in tutto il mondo, vincendo due Grammy Award all'edizione del 1996 come "canzone dell'anno" e "disco dell'anno".




Leon Thomas – Breaking Point (2022)

L'energia di Thomas è l'esatto contrario del tono del suo nuovo singolo "Breaking Point", prodotto da Don Mills. La ballata malinconica, lo vede al bivio di una relazione che non funziona più. Thomas canta della sua riluttanza a porre fine alle cose ma sa di non avere altra scelta a questo punto.Thomas racconta che la canzone è stata ispirata dalla sua esperienza personale in una relazione.

"Breaking Point" è il terzo singolo dell'imminente album di debutto, Electric Dusk, che uscirà nel 2023 per la EZMY Records e la Motown Records di Ty Dolla $ign. È il seguito delle sue canzoni "X-Rated" e "Love Jones" con Ty Dolla $ign.




Arlo Parks - Weightless (2023)

Arlo Parks ha annunciato il nuovo album: My Soft Machine, che farà seguito all’acclamatissimo Collapsed in Sunbeams, uscirà il 26 maggio su Transgressive Records. Il primo assaggio si intitola Weightless. Inoltre ha anche annunciato le date del tour europeo e sarà in Italia il 19 settembre per presentare l’album all’Alcatraz di Milano.




Daniel Caesar – Do You Like Me? (2023)

Daniel Caesar è atteso a grandi novità nel 2023. Il cantante vincitore di un Grammy è tornato venerdì con "Do You Like Me?". Si tratta del suo primo singolo da solista dopo "Please Do Not Lean" dello scorso anno con Badbadnotgood.

"Do You Like Me?" arriva mentre i fan attendono il seguito dell'album Case Study 01 del 2019 del cantante. L'artista ha parlato del progetto durante un'intervista, affermando che si concentrerà meno sull'R&B e incorporerà elementi provenienti dai generi folk e country. Caesar ha prodotto "Do You Like Me?" insieme a Raphael Saadiq e Dylan Wiggins, che ha anche curato la produzione esecutiva del prossimo LP della cantante.




Cam’ron – Hey Ma (ft Juelz Santana, Freekey Zekey & Toya) (2002)

In questi giorni compie 47 anni il rapper Cameron Giles conosciuto come Cam'ron. Nel 2002, realizza il suo terzo album, quello di maggiore successo, intitolato Come Home With Me, che contiene le hit più fortunate della sua carriera, "Oh Boy" ed "Hey Ma," entrambe in collaborazione con Juelz Santana (che il 18 febbraio compie 41 anni).

Hey Ma vede inoltre la partecipazione di suo cugino, Freekey Zekey (con lui nei Diplomats) e la cantante del Missouri Toya, nel brano viene utilizzato un campione della hit del 1977 dei Commodores, "Easy".




Dennis Edwards – Don’t Look Any Further (ft Siedah Garrett) (1984)

Dennis Edwards è stato un cantante dei Temptations (entrò nella band al posto di David Ruffin) e ci rimase fino alla sua morte avvenuta il 1° febbraio del 2018, un paio di giorni prima di compiere 75 anni. Edwards portò avanti anche una carriera da solista, culminata nel 1984 con una canzone che divenne hit internazionale: Don't Look Any Further, un duetto con Siedah Garrett. Ha avuto una relazione con Ruth Pointer delle Pointer Sisters da cui è nata Issa Pointer, ora anch’essa nel gruppo.




Kevin Ross – Look My Way (2023)

l cantante R&B Kevin Ross torna con il nuovo singolo "Look My Way". Si tratta del primo estratto dal suo prossimo progetto "Midnight Microdose".

La canzone contiene sfumature di R&B classico ed è stata ispirata dalle prime registrazioni dei Jackson 5. Kevin canta del brivido associato alle prime fasi dell'infatuazione e le sue armoniose voci di sottofondo sono stratificate per tutto il brano.




Anderson .Paak – Am I Wrong (ft ScHoolboy Q) (2015)

Am I Wrong, il secondo singolo estratto dall'album Malibu del 2015 di Anderson Paak (che in questi giorni compie 37 anni) è un brano hip-hop neo soul che lo vede dare a una ragazza una sola possibilità di fare una buona impressione sulla pista da ballo; e vede la partecipazione del rapper ScHoolboy Q.




Oddisee – Try Again (2023)

Il musicista e rapper di Brooklyn, Amir Mohamed el Khalifa aka Oddisee, aveva pubblicato il suo ultimo album The Iceberg nel 2017. Poi, originariamente previsto per novembre, il nuovo album To What End è stato posticipato la stessa settimana in cui doveva uscire, ma non prima che ne condividesse due canzoni, "Ghetto To Meadow" e "Hard To Tell". I primi giorni dell’anno ecco il nuovo singolo “Try Again" che ha ufficialmente anticipato l’uscita, lo scorso 20 gennaio, dell’album To What End.




WanMor - Mine (2023)

I WanMor, i 4 figli di Wanya Morris dei Boyz II Men, hanno appena presentato il loro nuovo singolo "Mine". Il gruppo è attualmente firmato con la nuova etichetta di Mary J. Blige "Beautiful Life Productions" e 300 Entertainment. "Mine" mescola senza sforzo l'R&B degli anni passati con il sound attuale del genere.

A proposito della canzone, i WanMor aggiungono: "Mine" parla dei nostri sentimenti per la ragazza che abbiamo sempre desiderato". Il gruppo sta attualmente lavorando per l'uscita del loro imminente EP di debutto. Il primo lavoro del gruppo è stato il singolo "Every Pretty Girl In The City", uscito nel 2022.




Jvke – Golden Hour (2022)

Jacob Lawson, noto come Jvke (pronunciato "Jake"), è un cantautore e personaggio dei social media statunitense. Durante il blocco del COVID-19, ha iniziato a creare video TikTok per le sue canzoni, uno dei quali, "Upside Down", è diventato virale nel 2021. Il suo album di debutto, This Is What ____ Feels Like del 2022, contiene la canzone "Golden Hour" che è entrata in diverse classifiche mondiali.




JMSN - Inferno (2018)

Christian Berishaj aka JMSN, che in questi giorni compie 36 anni, ha pubblicato nel 2018 l’album intitolato Velvet che conteneva canzoni come “So Badly”, “Talk Is Cheap” e “Inferno”. Di quest’ultima, particolare anche il video, che ha un'atmosfera decisamente retrò. In particolare, ricorda i video dei primissimi anni '80, quando MTV era agli albori e gli artisti stavano appena scoprendo come utilizzare il nuovo mezzo.




Erykah Badu – Other Side Of The Game (1997)

Dopo Thriller di Michael Jackson e Who Is Jill Scott?: Words and Sounds Vol. One di Jill Scott, il nuovo appuntamento all’interno di Soul Collection, “l’album del mese”, in cui ospiteremo ogni mese uno dei grandi classici della musica black proponendovi le canzoni contenute, suoniamo le canzoni dell’album Baduizm di Erykah Badu.

Baduizm è l'album di debutto della cantautrice Soul/R&B Erykah Badu, pubblicato all'inizio del 1997. Il disco ha debuttato direttamente al numero 1 della Billboard R&B/Hip-Hop Albums e al numero 2 della Billboard 200, vendendo l'incredibile cifra di tre milioni di copie negli Stati Uniti. L'album, oltre a lanciare la carriera dell'artista, è considerato una delle pietre miliari nell'ascesa del genere musicale cosiddetto Neo soul, emerso durante la metà degli anni ‘90. Oltre ad aver ricevuto recensioni positive dalle maggiori riviste musicali, Baduizm ha conquistato un Grammy Award come Miglior Album R&B.

"Otherside of the Game" è una canzone registrata per il suo album di debutto in studio Baduizm(1997). È stata scritta da Badu, Questlove, James Poyser e Richard Nichols. La canzone mostra efficacemente il debito della Badu nei confronti del jazz, oltre che del neo soul. Si tratta di una ballata con un testo che descrive la storia di una donna in conflitto con una relazione travagliata. La donna aspetta un bambino dal marito e sente di doverlo sostenere nonostante le sue attività apparentemente illegali. La MCA Records ha pubblicato la canzone come terzo singolo di Baduizmsolo in Giappone. Nel video della canzone la Badu recita con l’ex fidanzato di allora André 3000.




Greentea Peng – Top Steppa V2 (ft Nightmares on Wax) (2023)

Greentea Peng ha collaborato con Nightmares On Wax per la nuova canzone "Top Steppa V2". Il brano segue la canzone "Top Steppa", apparsa sul recente mixtape di Greentea "GREENZONE 108".

Parlando della collaborazione, Nightmares On Wax ha dichiarato: "È un grande onore per me collaborare ancora una volta con Greentea, dopo che ha partecipato al mio disco l'anno scorso. Sono un suo grande fan come artista e siamo totalmente in sintonia con l'energia che condivide.

Greentea Peng ha aggiunto: "È stato davvero bello lavorare con Nightmares on Wax, un mio caro amico e incredibile musicista, per riadattare 'Top Steppa' e trasformarla in un brano completamente nuovo in 'Top Steppa V2′ -




Adi Oasis - Multiply (2023)

Multiply è il nuovo singolo della bassista franco-caraibica Adi Oasis, pubblicato proprio in questi giorni, che anticipa l’uscita dell’album Lotus Glow, che sarà pubblicato il prossimo 3 marzo e che sarà a sua volta anticipato da un duetto con Leven Kali proprio un paio di giorni prima.

Il nuovo lavoro della bassista (che si faceva chiamare Adeline) conterrà 15 canzoni ed avrà come ospiti, oltre al già citato Leven Kali, Jamila Woods già scoperta in Red to Violet, KIRBY che canta nel precedente singolo Adonis, gli artisti Aaron Taylor e J. Hoard.




The Stylistics – Can’t Give You Anything (But My Love) (1975)

"Can't Give You Anything (But My Love)" è un singolo del 1975 dei The Stylistics. Raggiunse la prima posizione per tre settimane nel Regno Unito nell'agosto 1975, dopo la separazione avvenuta l’anno prima dal loro storico produttore discografico Thom Bell (scomparso lo scorso 22 dicembre). Sebbene la separazione da Bell abbia influito negativamente sul gruppo negli Stati Uniti, gli Stylistics hanno continuato a essere popolari nel Regno Unito e questo è stato il loro primo e unico singolo numero uno.

In questi giorni compie 73 anni James Dunn uno dei membri fondatori della band, in cui è rimasto presente dal 1968 fino al 1980.




Macklemore - Heroes (ft DJ Premier) (2023)

Heroes è il nuovo singolo di Macklemore che anticipa l’uscita dell’album “BEN”, prevista per il 3 marzo, che sancirà il suo ritorno ufficiale, a dimostrazione di quanto probabilmente punti forte su un brano dal sound fortemente hip-hop impreziosito dai graffi di “Preemo” nel ritornello. Il 16 aprile partirà da Amsterdam ufficialmente il BEN UK & Europe Tour che lo porterà a Milano per la doppia data del 3 e 4 maggio all’Alcatraz.




Vedo - Celebrate (2023)

VEDO è noto per aver realizzato successi per alcuni dei più grandi nomi della nostra generazione. L'artista dell’Empire, la cui carriera si è evoluta dal programma The Voice della ABC fino all'apparizione virale al Tiny Desk con il suo mentore di lunga data, Usher, ha appena pubblicato Mood Swings, il suo 6° album in studio. Lo stesso è stato anticipato dalla pubblicazione di due singoli, Forever e Do You Mind dove ha reclutato il cantante R&B Chris Brown. Per farvi conoscere meglio il nuovo lavoro oggi vi proponiamo la traccia “Celebrate”.




Vagabon - Carpenter (2023)

Ottime notizie da parte di Vagabon che è pronta per ritornare dopo poco più di due anni dall’uscita del suo omonimo secondo album che conteneva la bellissima “Water me Down”: la musicista camerunense di stanza a NYC, infatti, ha annunciato che sta completando i lavori del suo terzo lavoro sulla lunga distanza, che vedrà la luce nel corso del 2023 via Nonesuch Records.

In attesa di maggiori novità in merito, Lætitia Tamko ha intanto condiviso un primo singolo, “Carpenter”, da lei stessa prodotto insieme a Rostam.





L'intera playlist "WEEKLY Soul Collection" la puoi trovare in Home Page con le altre nostre selezioni: MONTHLY Soul Collection, CLASSICS Soul Collection, ITALY Soul Collection e la Soul Collection CHART.

Good Vibes.





Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page