• Sergio Basilico

Questlove nominato per il miglior documentario originale agli Oscar 2022

Nel 1969 la stessa estate di Woodstock, si svolse un altro Festival, filmato, ma mai visto fino ad ora.




Questlove è tra i candidati all'Oscar di quest'anno nella categoria Documentary Feature. Il batterista dei Roots è riconosciuto per il suo debutto alla regia Summer of Soul (...Or, When the Revolution Could Not Be Televised).


L'Harlem Cultural Festival - sei domeniche di concerti gratuiti nell'estate del 1969 - fu la maggiore manifestazione musicale afroamericana. Si svolse un mese prima della celebratissima Woodstock, già documentata nel 1970 dall'omonimo documentario di Michael Wadleigh a cui collaborò Martin Scorsese. Ma - nonostante i 300.000 spettatori e sul palco star nere come B.B.King. Mahalia Jackson, Gladys Knight, Nina Simone e un giovanissimo Steve Wonder - cadde nel dimenticatoio.



Perché negli anni Sessanta gli afroamericani lottavano per i diritti civili, contro razzismo e discriminazione, erano stati uccisi i loro leader radicali come Malcom X e anche quelli moderati come Martin Luther King. E gli Stati Uniti vivevano in una sorta di apartheid culturale, tanto più che il servizio d'ordine dell'Harlem Cultural Festival era organizzato dal Black Panther, l'organizzazione più radicale considerata terroristica dell'FBI che, pochi mesi dopo il festival, ne uccise i leader durante un'incursione nella sede del partito a Chicago.


Il regista televisivo Hal Tulchin aveva però filmato tutto il festival e, dopo la sua morte, Ahmir Khalib Thompson - scrittore, produttore musicale e percussionista della band The Roots - meglio noto col nome d'arte di QuestLove si prese la briga di trasformare 40 ore di registrazione in Summer of Soul, il documentario made in Usa di maggiore successo del 2021. Dopo essere stato premiato dal Sundance Film Festival e dal Critic's Choice Documentary Award, è ora in odore di Oscar. In Italia è trasmesso da Disney +.


Nominations per il miglior documentario:


- Jessica Kingdon, Kira Simon-Kennedy e Nathan Truesdell – Ascension

- Stanley Nelson e Traci A. Curry – Attica

- Jonas Poher Rasmussen, Monico Hellström, Signe Byrge Sørensen e Charlotte de la Gournerie – Flee

- Ahmir "Questlove" Thompson, Joseph Patel, Robert Fyvolent e David Dinerstein - Summer of Soul (...Or, When the Revolution Could Not Be Televised)

- Rintu Thomas e Sushmit Ghosh - Writing With Fire





0 commenti

Post recenti

Mostra tutti