• Sergio Basilico

Ricordando Joni Sledge

Il 13 settembre Joni avrebbe compiuto 66 anni, è deceduta cinque anni fa.



Joni Elise Sledge (13 settembre 1956 – 10 marzo 2017) è nata a Filadelfia, in Pennsylvania, terza di cinque figlie, da Edwin Sledge (1923-1996), ballerino di tip tap, e dalla moglie attrice Florez (nata Williams; 1928-2007).

Descritta come una persona estroversa e cordiale, Joni ha frequentato la Olney High School, diplomandosi nel 1974. Durante il college si è laureata in comunicazione e ha iniziato a recitare in produzioni scolastiche alla Temple University.

Durante il suo secondo anno alla Temple, ha diretto il suo primo spettacolo teatrale "Wild Flower", scritto da Hazel Bright e prodotto da Ron Alexander. Durante la sua carriera, Joni ha vissuto brevemente a Parigi, in Francia, e ha studiato all'Università Sorbona.

Oltre a cantare, Joni è stata anche autrice e produttrice; ha scritto e prodotto la canzone "Brother, Brother Stop" per un album di greatest hits delle Sister Sledge nel 1996.

La produzione di Joni dell'album African Eyes, pubblicato nel 1997, è stata nominata per il Grammy per la migliore produzione.

La cantante si è spenta a 60 anni per cause naturali nella sua casa di Phoenix in Arizona.



Le versatili Sister Sledge hanno abilmente coperto il pop-R&B in stile Jackson 5, il Philly soul, il funk e la disco prima di unirsi a Nile Rodgers e Bernard Edwards degli Chic per raggiungere la fama mainstream con la title track di We Are Family, un album pop da Top Five con altri classici da dancefloor come "He's the Greatest Dancer" e "Lost in Music". Alla fine degli anni '80, le Sister Sledge hanno prodotto il proprio materiale e collaborato con artisti del calibro di Narada Michael Walden e George Duke, raggiungendo la vetta della classifica pop britannica con la frizzante "Frankie" (1985), prodotta da Rodgers. Le Sister Sledge hanno continuato a esibirsi anche quando l'onda del successo si è allontanata: dopo l'addio di Kathy, che si è dedicata a una carriera solista, le tre sorelle hanno inciso dischi e non hanno interrotto la loro attività live. Nel 2015 si sono esibite davanti a Papa Francesco. Da allora hanno continuato a esibirsi fino agli anni 2020 con formazioni diverse.


Per ricordare e festeggiare Joni, abbiamo inserito nella programmazione di questa settimana di Soul Collection un brano estratto dall’album We Are Family dove, tra le perle di questo lavoro, oltre ai già citati singoli di successo, c’è anche la bellissima “One More Time”.




Discografia:

1975 – Circle of Love

1977 – Together

1979 – We Are Family

1980 – Love Somebody Today

1981 – All American Girls

1982 – The Sisters

1983 – Bet Cha Say That to All the Girls

1985 – When the Boys Meet the Girls

1997 – African Eyes

2003 – Style




Social:

Facebook: @SisterSledgeOfficial

Instagram: @sistersledgeofficial

Twitter: @SisterSledge_



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti