• Sergio Basilico

Sissi: ora basta con i concorsi

Aggiornamento: 14 nov 2020

Tanto sul palco di Sanremo ti vedremo di sicuro



Oggi voglio parlarvi di Sissi, Silvia Cesana da Merone (CO).


Sì lo so, noi di Soul Collection siamo di parte, a noi piace da sempre, anche perché siamo stati probabilmente i primi in Italia a trasmettere il suo primo brano Earthbound nel lontano dicembre 2017. E abbiamo proseguito poi con i successivi Don’t Lie To Me Again e Just A Game, tutti in inglese ed ora ritirati da Spotify.


Ma andiamo con ordine.


Silvia nasce il 21 gennaio 1999 e già da piccola mostra le sue capacità nel canto, prodotta fino dall’età di dodici anni dal pianista e compositore Vladi Tosetto e dal sassofonista Amedeo Bianchi, partecipa e vince Sanremo Junior 2012, Festival Internazionale per cantanti dai 6 ai 15 anni.


Duetta e canta al Festival di Assemini nel 2014 con artisti del calibro dei Deep Purple, Rick Wakeman, Kee Marcelo, Doogie White, Ion Roth, Scorpions, raccogliendo i loro pareri entusiasti.

Nel 2015 Silvia è invitata al Film Music Global Festival di Ischia dove si esibisce sullo stesso palco con Andrea Bocelli, Robert Davi davanti a una platea di altissimo livello. Riceve i complimenti entusiastici dal presidente dei Grammy Awards Neil Portnow, di Clive Davis (Presidente della Arista e produttore tra gli altri di Whitney Houston, Lionel Ritchie, Steve Wonder…) e Tony Renis; e si esibisce dal vivo con gli All Stars (Tosetto, Bianchi, Rinalduzzi, Belotti e Moretto) in Amy Winehouse Project.




La sua prima grande occasione Silvia Cesana l’ha avuta nel 2017 dalla Sugar di Caterina Caselli, che ha creduto il lei e l’ha messa sotto contratto, offrendole l’opportunità di collaborare con un artista e produttore del calibro di Fortunato Zampaglione.

“Sissi” così sforna tre singoli per Spotify.

Earthbound, la ballad Dont Lie To Me Again e Just A Game in cui si fa accompagnare alla chitarra da Robin Banerjee, chitarrista della scomparsa Amy Winehouse.




Si arriva così al 2019, un anno stranissimo, in cui ha fatto un sacco di cose…


A febbraio si è esibita al Cafè Berlin di Madrid con la San Patricio Big Band, rifacendo grandi classici swing come Fly Me To The Moon e The Lady Is A Tramp.



Poi, tra lo studio per la patente e quello per la maturità, ha deciso di istinto di andare a X Factor, non per un sogno personale, ma solo perché lei voleva fare la sua musica, ed a posteriori si può dire che è stata una bella esperienza, che le ha dato tanta visibilità.


Ricordiamo come sono andate le sue esibizioni al talent, fino agli Home Visit:

si presenta con Del Verde di Calcutta con cui raccoglie 4 sì dai giudici, (video su YouTube che raccoglie più di 1.700.000 views), e vola così direttamente ai Bootcamp.



Lì ottiene una delle cinque sedie per la sua fantastica esecuzione di Love On The Brain di Rihanna ma poi viene scartata da Sfera agli Home Visit dopo aver eseguito Ex-Factor di Lauryn Hill.



Dopo X Factor è stata contattata dalla Thaurus per accompagnare Rkomi nel tour “Dove gli occhi non arrivano”…

Lì durante una data ha incontrato Sfera che le ha detto: “Non hai capito quanto mi hanno insultato per la tua esclusione!

L’ex giudice le ha poi spiegato di averla eliminata non perché non credesse in lei, ma perché riteneva che avrebbe fatto meglio a fare musica fuori dai talent.


Il tour con Rkomi è durato due mesi, ha girato tutta Italia, hanno suonato con gli strumenti veri… Mirko le ha dato tanto spazio, anche se non aveva pubblicato canzoni!



Siamo nel 2020 in aprile, in pieno lockdown, ecco Sento, quello che viene presentato dalla Sugar di Caterina Caselli come il primo singolo ufficiale di Sissi, che è coautrice del brano, assieme a Silvia Tofani e Federico Secondomè, con quest’ultimo che ha curato anche la produzione del pezzo.



Con i ragazzi di Sugar ha concordato che avrebbe fatto il tipo di musica che più le piace, quella che ascolta lei stessa. Quella specie di R&B che in Italia di fatto non si era mai diffuso più di tanto, ma che finalmente sta arrivando anche qui, quando in Inghilterra, negli Stati Uniti e in Francia un sound così fresco esiste da anni.

A proposito del genere che più ama, sappiamo tutti che si ispira ovviamente ad Amy Winehouse (vedi tatuaggio) anche se la sua prima grande passione è stato il jazz. E’ molto affezionata alla scena Motown, da Stevie Wonder a Marvin Gaye… E’ super fan di Frank Ocean, che è la sua fonte principale d’ispirazione! Ma ascolta anche la musica di Anderson Paak, Tyler the Creator, Childish Gambino e Kendrick Lamar… mentre in Italia: tha Supreme e Venerus.

Sento è una bella canzone che ad oggi totalizza quasi 100.000 ascolti su Spotify e più di 130.000 su youtube.


Due mesi dopo, la collaborazione con Tommy Dali, nuova voce dell’R&B italiano per il singolo Versus.



Si arriva all’autunno dove da fine ottobre, ha preso il via su Rai1 e Radio2 il programma AmaSanremo dove Sissi si è esibita con il brano “Per farti paura” un brano scritto da Martino Consigli, un ragazzo poco più grande di lei.



Cinque puntate per decidere i dieci giovani diretti alla finalissima di “Sanremo Giovani” del 17 dicembre.

Sarà in quell’occasione che si sapranno i sei concorrenti delle «Nuove Proposte» del Festival di Sanremo 2021, a cui si uniranno due artisti di Area Sanremo.


Ebbene, ieri sera, dopo aver sbalordito i 4 giudici in studio per le sue doti vocali, ancora una volta la strada verso un palcoscenico più ampio si è interrotta.



Bravissima comunque Sissi, noi continuiamo a seguirti….


singoli ufficiali:

2020 - Sento

2020 - Versus (ft Tommy Dali)

2020 - Per Farti Paura








0 commenti

Post recenti

Mostra tutti