top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Nas è stato l’artista del mese in Soul Collection

Per tutto il mese di settembre l’abbiamo “suonato” nel nostro live radio show




Nas, il cui vero nome è Nasir Jones, è un famoso rapper, cantautore e attore americano nato il 14 settembre 1973 a Brooklyn, New York. È considerato uno dei più grandi artisti hip-hop di tutti i tempi e ha lasciato un'impronta indelebile sulla cultura musicale.


Nas crebbe nel quartiere di Queensbridge, uno dei quartieri più noti per la sua durezza e la sua cultura hip-hop. Sin da giovane, mostrò un interesse per la scrittura e l'arte, che si sarebbero poi riflessi nella sua carriera musicale. Ha iniziato a fare rap nell'adolescenza, ispirato da artisti come Rakim e Kool G Rap.



Nel 1994, all'età di 20 anni, Nas pubblicò il suo album di debutto, "Illmatic". Questo album è spesso considerato uno dei migliori album hip-hop di tutti i tempi e ha stabilito Nas come un'importante voce nel genere. Le liriche profonde e introspective di Nas, unite a un flow unico e a produzioni di alta qualità, hanno catturato l'attenzione del pubblico e della critica.


Nas ha continuato a pubblicare una serie di album di successo nel corso degli anni, tra cui "It Was Written" nel 1996, "I Am..." nel 1999 e "Stillmatic" nel 2001. Questi album hanno confermato la sua reputazione di artista straordinario e hanno affrontato temi importanti come la violenza urbana, la discriminazione razziale e l'ascesa sociale.



Uno dei momenti più iconici nella carriera di Nas è stato il conflitto rap con Jay-Z negli anni 2000, che ha portato alla pubblicazione di canzoni diss famose come "Ether" da parte di Nas e "Takeover" da parte di Jay-Z. Questo conflitto ha catturato l'attenzione dei fan e dei media ed è diventato uno dei più celebri nella storia dell'hip-hop.


Nel corso degli anni, Nas ha continuato a evolversi come artista, sperimentando con nuovi stili musicali e collaborando con una varietà di artisti di diversi generi. Ha anche intrapreso la carriera cinematografica, recitando in film come "Belly" e "Hawaii Five-0".



Nas è noto anche per la sua attività filantropica, sostenendo cause sociali come l'istruzione e la lotta contro la povertà. È stato nominato numerose volte ai Grammy Awards e ha vinto diversi premi, dimostrando il suo impatto duraturo sulla cultura musicale.


Nas è un'icona dell'hip-hop che ha influenzato intere generazioni di artisti con le sue liriche penetranti e il suo talento innato. La sua carriera musicale straordinaria, il suo attivismo sociale e il suo impegno per la comunità lo rendono una figura di spicco non solo nella musica, ma anche nella cultura popolare.


Soul Collection Playlist:

1) It Ain't Hard to Tell (1994)

2) If I Ruled the World (Imagine That) w/Lauryn Hill (1996)

3) Nas Is Like (1999)

4) Street Dreams (1996)


It Ain't Hard to Tell è il secondo singolo tratto da Illmatic, primo album del rapper Nas. La canzone è da sempre considerata come una delle pietre miliari dell'età dell'oro dell'hip hop.




If I Ruled the World (Imagine That) è il primo singolo tratto da It Was Written, secondo album del rapper Nas. Realizzato con la collaborazione di Lauryn Hill, cantante e rapper del gruppo The Fugees, il brano contiene campionamenti da Friends dei Whodini e cita l'idea di If I Ruled the World, brano del 1984 di Kurtis Blow. Il testo illustra infatti cosa avrebbe potuto fare Nas "se avesse comandato il mondo e tutto quello che c'è dentro". Il ritornello, cantato da Lauryn Hill, si rifà invece a Walk Right Up to the Sun dei The Delfonics.




Nas Is Like è il primo singolo tratto da I Am..., terzo album del rapper Nas.

Sesta collaborazione tra Nas e DJ Premier, Nas Is Like è stata subito ben accolta dal pubblico, in particolare dai fan di Illmatic grazie alle sonorità distanti dal commerciale. Nel terzo verso della canzone Nas utilizza diverse similitudini e metafore per descrivere il suo stile e i suoi progressi.




Street Dreams è il secondo singolo tratto da It Was Written, secondo album del rapper Nas. Preceduto da If I Ruled the World (Imagine That), è il secondo successo dell'album. Street Dreams contiene riferimenti a Sweet Dreams (Are Made of This), celebre canzone degli Eurythmics. Un remix, che include la partecipazione di R. Kelly, è stato pubblicato poco dopo il singolo originale e contiene campionamenti da "Choosey Lover" dei The Isley Brothers.




Discografia:

1994 – Illmatic

1996 – It Was Written

1999 – I Am…

1999 – Nastradamus

2001 – Stillmatic

2002 – God’s Son

2004 – Street’s Disciple

2006 – Hip Hop Is Dead

2008 – Untitled

2012 – Life Is Good

2018 – Nasir

2020 – King’s Disease

2021 – King’s Disease II

2021 – Magic

2022 – King’s Disease III

2023 – Magic 2

2023 – Magic 3



Social:

Facebook: @Nas

Instagram: @nas

Twitter: @Nas


0 commenti

Bình luận


bottom of page