top of page
  • Immagine del redattoreSoul Collection

Gennaio '24 selecta uno

Con le nuove canzoni di Ego Ella May, Chris Brown, Jon B. e ARDN



Nuova puntata del live radio show “Soul Collection” che potete ascoltare a partire da ogni mercoledì sera on demand sul nostro canale mixcloud, dalle 19:30, proprio qui da soulcollectionradio.com

 

Il live radio show di Soul Collection lo puoi ascoltare anche su:

Discology Radio il mercoledì alle 22:00

Blackplanet Radio alla 01:00 di notte di venerdì

Radio Panda  il venerdì alle 19:30 e la domenica alle 21:30 sui 96.300 in FM per il nord di Milano e in DAB in Lombardia, e quando vuoi on demand su mixcloud.com/radiopanda963

Black and White Radio il venerdì alle 21:45, il sabato alle 14:00, la domenica alle 15:45 e quando vuoi on demand

Radio Montestella il sabato e la domenica alle 18:00

Radio Piave il sabato alle 20:00 ed il lunedì alle 19:00

Radio Elleuno la domenica alle 16:30 ed il sabato successivo allo stesso orario

Radio Studio 107 la domenica sera alle 20:30 

Radio UAU la domenica sera alle 23:00

Rete Top 95 il lunedì ed il mercoledì alle 14:00

Cube Radio il lunedì alle 15:00 ed il mercoledì alle 18:00

Comoradio International il martedì dalle 17:00 

Antenna Web il mercoledì dalle 08:45 

 

Paolo Nutini – Last Request (2006)

Last Request è un singolo del cantautore britannico Paolo Nutini, pubblicato il 3 luglio 2006 come primo estratto dal primo album in studio These Streets. Il testo della canzone è ispirato alla relazione di Paolo Nutini con Teri Brogan, ragazza conosciuta ai tempi della scuola e con cui il cantante è stato legato sentimentalmente per alcuni anni. In particolare, la canzone fa riferimento ad una temporanea separazione tra i due.

Parla del dolore straziante di una relazione fallita. Riflette la nostalgia per l'intimità e la vicinanza che si provava un tempo tra le due persone. Nonostante il cantante sappia che la relazione è finita, implora ancora un ultimo momento insieme, per essere abbracciati e amati. Implora un'ultima volta di stare insieme e di tornare ai giorni in cui c'erano solo loro e nessun altro. La canzone è in definitiva una richiesta di chiusura e serve a ricordare che non è mai troppo tardi per un'ultima possibilità. E’ con questo brani che apriamo la prima puntata del 2024 di Soul Collection.




 

Ego Ella May – Take It Easy (Miles’ Song) (2023)

L'artista londinese Ego Ella May ha recentemente pubblicato il terzo capitolo del suo EP Fieldnotes, intitolato "Fieldnotes III". Tra i 4 brani che esplorano l'amore, la perdita e la lotta, uno è dedicato a un amico o a un compagno stretto di May.




 

Anita Baker – Caught Up In The Rapture (1986)

Anita Baker, che il 26 compirà 66 anni, è l’“artista del mese” di gennaio in Soul Collection. Anita Baker è nata a Toledo, in Ohio. Quando aveva due anni, la madre la abbandonò e la Baker fu cresciuta da una famiglia adottiva a Detroit, nel Michigan. Quando la Baker aveva 12 anni, i suoi genitori adottivi morirono e la sorella adottiva la crebbe in seguito. A 16 anni, la Baker iniziò a cantare R&B nei locali notturni di Detroit. Dopo un'esibizione, fu scoperta dal bandleader David Washington, che le diede un biglietto per un'audizione per il gruppo funk Chapter 8. Da lì iniziò la sua carriera poi decollata una volta diventata artista solista.

Anita Baker ha ricevuto otto Grammy Award su 18 nomination.

"Caught Up in the Rapture" è una ballata del 1986 pubblicata come singolo successivo a "Sweet Love" dall'album Rapture.




 

Alicia Keys - Lifeline (2023)

Lifeline, il nuovo singolo di Alicia Keys, è un inno al conforto che solo gli amici, la famiglia e chi ci vuole bene può farci provare. Un ringraziamento a tutti coloro che sono sempre al nostro fianco sia nei momenti belli, ma soprattutto nei momenti più difficili della vita. La cantante ci tiene a ricordarci che non siamo mai da soli che quando non ce la facciamo più c’è una lifeline (ovvero una bagnina in senso figurativo) pronta ad aiutarci. Il brano fà parte della colonna sonora originale de Il Colore Viola, il nuovo film della Warner Bros Pictures.




 

Usher, H.E.R. – Risk It All (2023)

Usher e H.E.R. hanno pubblicato "Risk It All", il secondo brano della colonna sonora di The Color Purple (il Colore Viola), pubblicato da Warner Bros. In "Risk It All", Usher e H.E.R. affrontano le turbolenze della loro relazione, facendo di tutto per rimanere innamorati. Liriche come "feeling like I'm bound to fall" esprimono la combinazione di coraggio e paura.




 

Jacob Collier – Wherever I Go (ft Lawrence, Michael McDonald) (2023)

Jacob Collier ha pubblicato "Wherever I Go" (feat. Michael McDonald & Lawrence), il nuovo singolo tratto dal suo prossimo album Djesse Vol. 4. Ultimo capitolo dell'epica ed estesa serie Djesse di Collier, Vol. 4 uscirà il 29 febbraio. "Wherever I Go" vede la partecipazione del leggendario cantante Michael McDonald e del gruppo soul-pop Lawrence di New York City fondato dai fratelli Clyde e Gracie Lawrence. Jacob Collier ha anche appena annunciato il suo più grande tour nordamericano, che comprende il Radio City Music Hall e il Greek Theater la prossima primavera.




 

Labrinth - Jealous (2014)

In questi giorni compie 35 anni Timothy McKenzie a.k.a. Labrinth, artista di origine giamaicana nato nel borgo londinese di Hackney. La "ballata strappacuore" Jealous, è indirizzata a uno dei suoi genitori, che ha lasciato la famiglia all'età di quattro anni.




 

Rod Stewart & Mary J Blige – You Make Me Feel Brand New (2009)

Il 10 gennaio compirà 79 anni il cantante britannico Sir Roderick "Rod" Stewart (Londra, 10 gennaio 1945) ed il giorno successivo compirà 53 anni Mary J. Blige (New York, 11 gennaio 1971). Caratterizzato dalla sua graffiante voce, Rod è uno degli artisti di maggiore successo di tutti i tempi, avendo venduto oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo. Nel 2009 ha pubblicato il suo 25° album intitolato Soulbook che contiene alcuni classici del soul e della Motown con ospiti come Stevie Wonder, Smokey Robinson ed appunto Mary J Blige. Li abbiamo ascoltati in duetto col remake della canzone degli Stylistics del 1973 poi ripresa dai Simply Red, Babyface, Boyz II Men e tanti altri…




 

Chris Brown – Press Me (2023)

11:11 è l'undicesimo album in studio di Chris Brown. È stato pubblicato il 10 novembre 2023. Per la promozione dell'album sono stati pubblicati i singoli "Summer Too Hot", "Sensational" e "Nightmares". 11:11 contiene partecipazioni di Maeta, Byron Messia, Future, Fridayy, Davido e Lojay. L'album ha ottenuto una nomination ai 66° Annual Grammy Awards, con il brano "Summer Too Hot" proposto come Best R&B Performance.




 

Lady Blackbird - Woman (2023)

Marley Munroe aka Lady Blackbird, in questi giorni compie 39 anni (????). Il suo album di debutto "Black Acid Soul" ha ottenuto recensioni di 5 stelle in tutti i media del Regno Unito. La cantante losangelina ha supportato Gregory Porter nel suo tour britannico e ha vinto il titolo di "Artista internazionale dell'anno" ai Jazz FM Awards. Il singolo "Woman", prodotto da Chris Seefried, è un brano soul dai toni gospel.




 

Jon B. – Waiting On You (ft Tank) (2023)

Jon B. ha pubblicato a fine novembre il nuovo singolo "Waiting On You" con la partecipazione del crooner Tank. Il singolo è destinato a far parte dell'ottavo album in studio di Jon, in uscita quest’anno.




 

The Manhattans – Shining Star (1980)

Il brano è stato registrato nel 1980 dal gruppo vocale The Manhattans e pubblicato lo stesso anno nell'album After Midnight. Anche se non raggiunse la prima posizione in nessuna classifica, "Shining Star" fu il secondo brano più conosciuto dei Manhattans dopo il successo mondiale di "Kiss and Say Goodbye", pubblicato nel 1976. "Shining Star" vinse il Grammy Award per la miglior performance R&B di un duo o gruppo con voce nel 1980. Fu l'unico Grammy Award ricevuto dai Manhattans.

La band era formata da George Smith, Edward Bivins, Winfred Lovett, Kenny Kelly e Richard Taylor. Il leader George Smith morì a 31 anni ed il suo posto come lead singer venne preso da Gerald Alston, poi nel 1976 Richard Taylor se ne andò dal gruppo e diventò un quartetto.




 

John Legend – Don’t Need To Sleep (2023)

John Legend ha pubblicato il suo nuovo brano “Don’t need to sleep”. Sarà parte della colonna sonora del film-documentario sportivo “We Dare to Dream”, dedicato alla storia della squadra olimpica di rifugiati alle Olimpiadi del 2020 di Tokyo, diretto dalla regista nominata agli Oscar Waad Al-Kateab. Il brano è dedicato a tutte le persone che devono lottare per ricostruire le proprie le vite e a chi non perde mai la speranza per raggiungere il proprio sogno.




 

Jungle – Keep Moving (2021)

I Jungle sono stati creati da Tom McFarland e Josh Lloyd-Watson, due musicisti di Shepherd's Bush, a Londra, che sono amici da quando avevano nove anni di età. Registrato al The Church di Londra, il singolo "Keep Moving" estratto dall’album “Loving In Stereo” del 2021, è una canzone che parla dell'accettazione di ciò che si è, dell'andare avanti positivamente nel mondo, qualunque cosa ci venga lanciata contro.




 

R. Kelly – When A Woman’s Fed Up (1998)

Per l’appuntamento con “il disco del mese” in Soul Collection, per il mese di gennaio abbiamo scelto l’album di R. Kelly, “R.”.

R. è il terzo album da solista, pubblicato come doppio album il 10 novembre 1998 dalla Jive Records. È la prima volta che Kelly collabora con altri produttori invece di produrre da solo l'intero album. La copertina riprende la stessa immagine di Kelly del suo debutto del 1993, 12 Play, solo in forma di silhouette su uno sfondo rosso e nero.

Alla sua uscita, R. ha raggiunto la prima posizione nella classifica Top R&B/Hip-Hop Albums e la seconda nella Billboard 200 degli Stati Uniti. Ha generato la seconda hit di Kelly alla numero uno della Billboard Hot 100, "I'm Your Angel", e la hit Top R&B "I Believe I Can Fly", pubblicata due anni prima nella colonna sonora di Space Jam. R. è attualmente il disco più venduto di Kelly, con oltre otto milioni di copie vendute negli Stati Uniti e oltre 12,4 milioni di copie nel mondo.

Ad R. Kelly, 57 anni l’8 gennaio, il 29 giugno 2022 viene stabilita la pena di 30 anni di carcere per via di abusi sessuali su minori.




 

ARDN - Shine (ft SiR) (2023)

Il rapper ventitreenne del Burundi ora residente in Canada ARDN ha pubblicato il singolo "Shine (con la partecipazione di SiR)", tratto dal suo prossimo EP di debutto per Capitol Records The Bronze Age. "SHINE racconta come, nonostante il fatto che entrambi abbiamo affrontato le nostre rispettive sfide di vita, siamo riusciti ad elevarci". Per ARDN, il titolo del suo prossimo EP The Bronze Age ha molteplici significati. Il suo nome di battesimo, Ardon, si traduce in ebraico con "bronzo", e gli piace il parallelo storico che fa riferimento al periodo della storia antica in cui la civiltà ha attraversato un enorme cambiamento tecnologico. Per tutto il mese di marzo sarà in Tour in Europa (senza Italia)




 

Omarion – Taking Off (ft BJRNCK) (2023)

Pubblicato il 15 dicembre, Full Circle: Sonic Book Two, il nuovo album dell’ex membro della boy band B2K Omarion, seguito del progetto pubblicato a maggio, contiene 15 brani, tra cui il singolo principale, "Taking Off", con la partecipazione dell'emergente cantante e modella di Chicago ora di base a Los Angeles BJRNCK (byoor’nik).

Il brano sensuale, prodotto da Greg Curtis, descrive il ricongiungimento di due amanti dopo un periodo di separazione.




 

Keyshia Cole – No Love Lost (2023)

Dopo le anteprime “Lifeline” di Alicia Keys e “Risk It All” con Usher e H.E.R. è finalmente stata pubblicata la colonna sonora di The Color Purple. Sono ben 37 le canzoni incluse con nomi importanti come Mary J. Blige, Fantasia, Coco Jones, October London, Mary Mary, Celeste, Jorja Smith e tanti altri, tra cui Keyshia Cole che canta in “No Love Lost”.

“Il colore viola” è l'adattamento cinematografico dell'omonimo musical di Broadway, a sua volta tratto dall'omonimo romanzo premio Pulitzer di Alice Walker. È la seconda trasposizione cinematografica del romanzo dopo il film Il colore viola (1985) di Steven Spielberg.




 

Chapter 8 – Let’s Get Together (1979)

Chapter 8 è l'album di debutto del’omonimo gruppo di Detroit, Michigan. È stato pubblicato nel 1979. È stato il loro unico album a includere la voce principale di Anita Baker prima che diventasse una cantante solista. L'album fu poco notato, ad eccezione del singolo "Ready for Your Love" guidato dalla Baker. Il singolo, scritto da David Washington, prefigurava la carriera solista della Baker in un duetto con il compagno di band Gerald Lyles, supportato da Michael Powell alla chitarra e Courtten Hale al sassofono.




 

Felix Ames – Don’t Be Alarmed (2023)

Originario di Milwaukee, Wisconsin, ma ora di base a Los Angeles, l’artista nuovo acquisto della Def Jam Recordings Felix Ames, sta facendo il conto alla rovescia per il suo album di debutto del 20 ottobre, JENA, con l'uscita dell'ultimo singolo, "Don't Be Alarmed". Dal punto di vista sonoro, la musica di Felix deriva dal meglio sia della scena fusion-soul della vecchia scuola che dalle influenze contemporanee della musica R&B.




 

Beau Williams – C’est La Vie (1984)

In questi giorni compie 74 anni il cantante di Houston, Texas, Beau Williams. Nato come esponente della musica R&B si è poi spostato verso il gospel ottenendo successo con l’album Wonderful. Nel 1984 ha pubblicato l’album Bodacious! Che conteneva la traccia C’est La Vie portata due anni dopo al successo dal cantante Robbie Nevil.




 

L'intera playlist "WEEKLY Soul Collection" la puoi trovare in Home Page con le altre nostre selezioni: MONTHLY Soul Collection, CLASSICS Soul Collection e la Soul Collection CHART.

Good Vibes.

 



Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page