top of page
  • Soul Collection

Playlist #2 dicembre 2022

Con i nuovi singoli di José James, Samara Joy, Coco Jones e Jordan Hawkins




Nuova puntata del live radio show “Soul Collection” realizzato in collaborazione con DJ Hub, che potete ascoltare a partire da ogni mercoledì sera, on demand, dalle 19:30 proprio qui su soulcollectionradio.com


Il radio show di Soul Collection lo puoi ascoltare anche su:

Black and White Radio il giovedì alle 22:00 e quando vuoi on demand

Radio Panda , sui 96.300 in FM per il nord di Milano e in DAB, il venerdì alle 19:30, il sabato alle 17:30 e la domenica alle 21:00 - on demand su https://www.mixcloud.com/radiopanda963/

Blackplanet Radio alla 01:00 di notte di venerdì

Radio UAU la domenica sera alle 23:00 e quando vuoi on demand

Radio Montestella il sabato e la domenica in replica alle 15:30


Commodores - Nightshift (1985)

In questi giorni compie 76 anni Walter “Clyde” Orange è il batterista, da sempre, del gruppo statunitense funk/soul “Commodores” che riscosse un ottimo successo tra gli anni ’70 e gli anni ’80. Tra i successi, ricordiamo Nightshift (ora riportata in auge dalla versione di Bruce Springsteen), la canzone fu scritta proprio da Walter Orange come tributo ai cantanti soul/R&B Jackie Wilson e Marvin Gaye, entrambi morti nel 1984. La prima strofa cita la canzone di Gaye "What's Going On", mentre la seconda cita "Lonely Teardrops", "Baby Workout" e "Higher and Higher" di Jackie Wilson.

La canzone, con cui hanno vinto un Grammy nel 1986, fu pubblicata come primo singolo dell'album nel gennaio 1985 dalla Motown Records. "Nightshift" divenne il primo successo dei Commodores dopo l'uscita di Lionel Richie dal gruppo.

La canzone presenta una voce principale del batterista Walter Orange, che aveva cantato anni prima in "Brick House". Il sostituto di Lionel Richie, J.D. Nicholas, canta la seconda strofa e poi Orange e Nicholas condividono la voce principale nei restanti ritornelli.



Samara Joy – Warm In December (2022)

Samara Joy, la nuova star del canto jazz (appena nominata per ben due Grammy® Award, per il miglior album vocale jazz e per il miglior nuovo artista), fa seguito al suo album di debutto Linger Awhile – per la gloriosa etichetta Verve – con un nuovo singolo natalizio, “Warm in December”. Un brano storicamente legato al nome di Julie London, qui interpretato con grande originalità grazie ad una voce straordinaria ed una personalità che sta riscuotendo un grande e crescente successo.




John Legend – All Of Me (2013)

Il cantante di Springfield (Ohio), John Roger Stephens aka John Legend, che il 28 dicembre compirà 44 anni, è “l’artista del mese” scelto in Soul Collection per dicembre.

All of Me è un singolo pubblicato come terzo estratto dal quarto album in studio Love in the Future. Il singolo è uno dei brani più venduti della storia con circa 12,3 milioni di copie vendute.Si tratta di una dedica alla moglie del cantante, la modella Chrissy Teigen. Il video è stato girato sul lago di Como alcuni giorni prima del matrimonio di John Legend con Teigen. Alla fine del video vi sono proprio alcune immagini del loro matrimonio.




Sault – Fight For Love (2022)

Il collettivo musicale britannico SAULT la cui identità dei membri è sconosciuta (anche se sappiamo che a capo di tutto c’è il produttore Inflo, aiutato dalla cantante soul britannica Cleo Sol e dalla rapper di Chicago Kid Sister) che si divertono a mescolare mille stili diversi con un approccio musicale molto vintage e si divertono a scardinare le poche regole rimaste del mercato musicale, sono tornati con un super regalone. Ben 5 album, messi on line gratuitamente il 1° novembre, 11, (Untitled) God, Today & Tomorrow, Earth e AIIR. Il materiale da ascoltare è tantissimo, noi vi proponiamo da “11” la canzone “Fight For Love”.




Chiiild – Bon Voyage (2022)

Il progetto musicale di Chiiild si dimostra ancora una volta uno dei più singolari della scena. Il virtuoso di Montreal anticipa il suo prossimo album "better luck in the next life" pubblicando un trailer di ispirazione noir e un nuovo singolo, "Bon Voyage". Il brano segna l'inizio di un nuovo viaggio musicale dopo il debutto di Chiiild "Hope for sale" e offre uno sguardo sul lato più morigerato e personale del musicista. Le immagini che accompagnano la canzone seguono Chiiild mentre si aggira in ambienti desolati e luoghi apparentemente abbandonati della sua città natale, Montreal, come se il cantante stesse vagando negli angoli più bui della sua mente, disorientato.




José James – Bag Lady (ft Diana Dzhabbar) (2022)

A gennaio 2023 José James pubblicherà l’album tributo a Erykah Badu, un progetto di 7 tracce, intitolato “On & On”, anticipato dalla cover di The Healer.

"Questo è il suono del jazz nel 2023", afferma con orgoglio il cantante jazz per la generazione hip-hop. L'interpretazione di José James di un classico assoluto di Erykah Badu non delude. James coglie anche l'occasione per presentare l'artista di riferimento Diana Dzhabbar. L'astro nascente del sassofono contralto, flautista e beat maker è stata una delle studentesse di punta di James ad Amsterdam durante il suo mandato di artista in residenza al CvA.




Jordan Hawkins – Screamin’ (ft Reggie Becton) (2022)

La musica di Jordan Hawkins, cantante, cantautore e polistrumentista nato in North Carolina e residente a Los Angeles, sfuma il confine tra R&B e rock and roll. L'autoproclamata rockstar R&B ha collaborato con il cantante in ascesa Reggie Becton per il suo nuovo singolo, "Screamin'". Il brano è stato co-prodotto da Blake Straus e NAIVE (collettivo di produzione di cui fa parte Jordan Hawkins).

In questo brano i due cantanti dichiarano di avere la capacità di spingere al massimo le caratteristiche vocali acustiche del loro partner.

Parlando del nuovo singolo, Hawkins afferma: "Screamin' è una collaborazione organica tra due artisti che sono cresciuti insieme a Los Angeles per un po' di tempo. Dopo molteplici tentativi di ottenere una canzone, un tweet casuale è piaciuto a entrambi e ha generato la sessione che ha portato a questa canzone".

I precedenti singoli erano Superpower e Play, tutti e tre i brani citati dovrebbero comparire nel prossimo EP di Hawkins, 4Play.




Dionne & Friends – That’s What Friends Are For (1985)

That's What Friends Are For è un brano scritto nel 1982 da Burt Bacharach e Carole Bayer Sager, e originariamente registrato da Rod Stewart per la colonna sonora del film Night Shift, tuttavia il brano è principalmente conosciuto nella cover registrata da Dionne Warwick & friends, sotto il cui nome fu creata una collaborazione fra i cantanti Gladys Knight, Elton John e Stevie Wonder. Il singolo fu pubblicato nel 1985 e i suoi proventi furono interamente devoluti ad una fondazione statunitense per la ricerca sull'AIDS. Dionne Warwick compie in questi giorni 82 anni.




Saneit – Nothing Like Them (2022)

L'emergente artista R&B di Chicago, Saneit, ha pubblicato il singolo "Nothing Like Them". Ci sono temi ricorrenti all'interno del suo catalogo; per lo più consistono nell'amore e nelle relazioni. L'artista racconta con passione e sentimento i vari effetti (tossici e salutari) che hanno sul benessere di una persona, offrendo al pubblico uno sguardo sulle sue esperienze personali del passato e del presente.

Saneit descrive questo pezzo come "sexy, seducente e sensazionale", un trio di qualità che sono immensamente evidenti in tutto il brano. Quando le è stato chiesto di parlare della sua ispirazione e del processo creativo, ha risposto senza esitazione: "Questa canzone è nata da un amore puro e genuino. Mi sono ispirata a una relazione precedente". E continua: "Ero decisamente strafatta d'amore quando l'ho realizzata. La maggior parte delle mie canzoni le creo in studio, faccio freestyle e poi le strutturo",

Anche se attualmente si trova a Los Angeles, Saneit aspira a raggiungere un pubblico che vada ben oltre la West Coast. Di recente ha fatto le trecce a Missy Elliot per gli American Music Awards e intende sfruttare occasioni come questa per fare rete ed espandere il suo pubblico. Afferma che il suo "obiettivo principale al momento è attrarre nuovi ascoltatori" e far crescere la sua base di fan. Sente che il suo "nome si sta facendo conoscere", ma "potrebbe arrivare molto più lontano".




Metro Boomin – Creepin’ (w/ The Weeknd & 21 Savage) (2022)

Metro Boomin è un disc jockey di Saint Louis classe 1993 che con il tempo è riuscito a farsi strada nel difficile mondo della musica diventando addirittura uno dei produttori musicali di riferimento per il mondo rap in America e non solo, ma soprattutto per il trap. Ed ora Metro Boomin torna protagonista del mondo musicale con il suo nuovo singolo dal titolo Creepin’ dove però non è da solo, ma duetta sulle note del brano con The Weeknd e con 21 Savage. Il singolo fa parte dell’album Heroes & Villains, l’ultimo lavoro di Metro Boomin dove, senza ombra di dubbio, ad essere protagoniste sono le collaborazioni degne di nota: non solo con The Weeknd e con 21 Savage, ma anche con John Legend, Chris Brown e Takeoff per citare alcuni nomi.

La canzone è un campionamento di I Don’t Wanna Know di Mario Winans feat. Enya e P. Diddy.




Loleatta Holloway – Love Sensation (1980)

Loleatta Holloway è stata una cantante originariamente soul e divenuta nel corso degli anni una delle regine della disco music. Love Sensation è una canzone interpretata da Loleatta Holloway, inserita nell'omonimo album del 1980. La canzone fu scritta e prodotta da Dan Hartman (noto cantautore e produttore statunitense) e raggiunse la vetta della Hot Dance Club Play nel settembre 1980. Daniele Davoli, Mirko Limoni e Valerio Semplici, ovvero i BlackBox la campionarono per il mega successo Ride On Time del 1989.




Coco Jones - ICU (2022)

Dopo un'introduzione di Lucky Daye, Coco Jones è salita sul palco di BET Amplified ai Soul Train Awards 2022 per eseguire il suo singolo attuale, "ICU".

Nella sua prima esibizione dal vivo, la Jones, vestita con un bellissimo abito da sera, ha dimostrato perché è una cantante da tenere d'occhio. Ha ricevuto l'approvazione di artisti contemporanei come Queen Naija, che ha cantato con lei tra il pubblico.

"ICU" è tratto dall'EP di debutto della Jones, What I Didn't Tell You, pubblicato il 4 novembre da High Standardz/Def Jam Recordings.




Manu Dibango – Soul Makossa (1972)

Emmanuel N'Djoké Dibango noto come Manu Dibango, scomparso quasi due anni fa e che il 12 dicembre avrebbe compiuto 89 anni, è stato un sassofonista e vibrafonista camerunese. Ha sviluppato uno stile fusion che contamina il jazz con la musica tradizionale camerunense. Ha realizzato una vasta discografia personale che include quello che alcuni critici considerano il primo album di disco music della storia, Soul Makossa.

La canzone è nota anche per aver influenzato diverse produzioni discografiche nei decenni successivi, tanto da essere stata utilizzata come campionamento in numerose canzoni incise da altri artisti come Michael Jackson in Wanna Be Startin' Somethin', Rihanna in Don't Stop the Music, ma anche Kanye West, Jennifer Lopez e Will Smith.




Alexis Evans – Mister Right on Time (2022)

Record Kicks presenta "Mr Right On Time", il primo singolo estratto dal nuovo album del "Soulboy" di Bordeaux Alexis Evans, "Yours Truly" che uscirà il 3 febbraio 2023.

Alexis si è costruito un nome nella scena come “enfant prodige” del soul, sin dal suo primo album nel 2015 e consolidando la sua reputazione con il suo secondo disco "I've Come a Long Way”, pubblicato nel 2019. Rolling Stone Francia l’ha descritto come l’“album soul dell’anno”, mentre Blues & Soul Magazine e la radio BBC 6 lo hanno definito “una delle più interessanti aggiunte alla scena soul internazionale”. In seguito all’uscita dell’album, Alexis ha suonato a lungo in tour in Francia e in Europa, fermandosi solo temporaneamente nel 2020 a causa della pandemia. Grazie a questa pausa forzata, Alexis ha iniziato a lavorare al nuovo album ed è ora pronto a presentare a tutti il frutto del suo lavoro: “Yours Truly”.




Michael Jackson – Beat It (1982)

Da questo mese inauguriamo un nuovo appuntamento all’interno di Soul Collection, “l’album del mese”, ospiteremo ogni mese uno dei grandi classici della musica black proponendovi le canzoni contenute. E visto che si celebrano i 40 anni dal disco più venduto al mondo di tutti i tempi, stiamo parlando di Thriller di Michael Jackson, iniziamo proprio da questo disco. All’interno della edizione 40esimo anniversario c’è anche un demo vocale di Beat It.

Il brano raggiunse il primo posto nella classifica generale di Billboard rimanendoci per tre settimane consecutive. Fu il terzo di sette singoli estratti dall'album Thriller ad entrare nei primi dieci posti della classifica statunitense.

Nel 1984 Beat It vinse due Grammy Award come "Incisione dell'anno" e "Miglior interpretazione vocale rock maschile", fu inoltre nominata "Canzone dell'anno" insieme a Billie Jean, mentre agli American Music Awards il video del brano, considerato uno spot contro la violenza delle gang e contro la droga, vinse come "Miglior video pop/rock" e "Miglior video soul/rhythm and blues".




Nakkia Gold - Past (w/ Ant Clemons) (2022)

L'album di debutto dell'artista di Los Angeles Nakkia Gold sta certamente tenendo banco tra le donne del settore. La cantante del Saban Music Group ha finalmente pubblicato Like Girls, con la produzione di 1500 or Nothin'.

Nel corso della tracklist di 12 canzoni, l’artista ricorda in modo marcato il suo viaggio attraverso l'amore e le relazioni tossiche nel corso degli anni. Tra i singoli del progetto pubblicati in precedenza figurano "Sober" con Jeremih e "Energy" con Pink Sweat$. Inoltre, Ant Clemons compare come featuring nella traccia numero 11, "Past".

Prima che iniziasse a farsi conoscere, la cantante di "Feelin' You" era una senzatetto. Da allora, la sua vita è cambiata completamente, permettendole di diventare la prima artista hip-hop/R&B scritturata da Saban Music Group.




Raja-Nee’ – One Less Bell To Answer (ft Wilfred “Nenja” Frelix) (2022)

Il nuovo singolo tratto dal recente album della cantante di Chicago, Renee Knott-Freeman aka Raja-Nee "The Sovereign of 14742" è la cover di "One Less Bell To Answer". Il brano vede la partecipazione del suo amico Wilfred "Nenja" Frelix alla chitarra ed è accompagnato da un video.

La canzone di Bacharach e Davis è stata incisa per la prima volta nel 1967 da Keely Smith ed è stata un grande successo per i 5th Dimension nel 1970, raggiungendo il numero 2 della Hot 100. È stata coverizzata da molti grandi, tra cui Gladys Knight, Barbra Streisand, Shirley Bassey e Dionne Warwick, solo per citarne alcuni.




Kenyon Dixon – On My Mind (2022)

A maggio, Kenyon Dixon ha pubblicato il suo apprezzato album Closer, un tributo di 12 tracce agli elementi fondamentali dell'R&B. Il lavoro includeva i contributi di D Smoke, Susan Carol, Gwen Bunn e Tiffany Gouche. Ora il nativo di Los Angeles è tornato con l'aggiornamento deluxe del progetto, che ha aggiunto quattro brani inediti. Tra le nuove aggiunte c’è anche la traccia “On My Mind”.




Omar Apollo – Evergreen (You Didn’t Deserve Me At All) (2022)

Omar Apollo è un giovane cantautore messicano-americano, chitarrista autodidatta, dall’impressionante estensione vocale, tra gli artisti R&B più brillanti della nuova Generazione Z. Ha appena conquistato la classifica HOT 100 di Billboard con il singolo “Evergreen (You Didn’t Deserve Me At All)”, già in tendenza virale sui social network e presente nelle classifiche di tutto il mondo, portando avanti l’eccellente tradizione senza tempo del Soul e Rhythm and Blues.




Tkay Maidza – Nights In December (2022)

Tkay Maidza ha pubblicato un nuovo singolo per le feste, intitolato "Nights in December". Tenendosi alla larga dalle convenzioni tradizionali delle canzoni natalizie, "Nights in December" vede invece Maidza riflettere su "una nuova relazione utilizzando l'inverno a New York come fonte di ispirazione".




Raquel Rodriguez – Hurry Up This Way Again (2022)

Originaria di Los Angeles, Raquel Rodriguez (che compie gli anni in questi giorni) è una cantante messicano-americana di R&B/soul che trae ispirazione dai grandi del nostro tempo: Prince, Michael Jackson, Chaka Khan, D'Angelo e Amy Winehouse. Si è fatta conoscere nel 2018 con l’EP “The 310, Pt.2” che comprendeva il singolo “Mile High”. Nel 2021 l’album di debutto “Sweet Side”. Ora il nuovo singolo “Hurry Up This Way Again”.



L'intera playlist "WEEKLY Soul Collection" la puoi trovare in Home Page con le altre nostre selezioni: MONTHLY Soul Collection, CLASSICS Soul Collection, ITALY Soul Collection e la Soul Collection CHART.

Good Vibes.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page