• Soul Collection

Playlist del 13 novembre 2020

Fra gli altri, i nuovi singoli di Myles Sanko, Common e French Montana



Mentre il nostro Live Radio Show prosegue nel suo lockdown forzato, noi di Soul Collection continuiamo ad aggiornarvi con le nostre playlist settimanali.


La nuova si apre con Cory Henry, grande virtuoso dell’organo Hammond, ed ex membro della prima formazione della jazz band Snarky Puppy, che questa estate avrebbe dovuto aprire, con i suoi The Funk Apostles, il concerto di Lenny Kravitz ad Umbria Jazz. In America Cory Henry è considerato a buon diritto un membro di quel ristretto club di musicisti che stanno immettendo nuova linfa nei generi più tradizionali; ora ha pubblicato il suo nuovo album Something To Say da cui abbiamo scelto la bellissima Switch.

Cory Henry

Come di consueto, il secondo brano è per l’artista del mese, ovvero i Beastie Boys. Ch-Check It Out è il primo singolo estratto dal sesto album della band To the 5 Boroughs. La canzone è stata nominata come Best Rap Performance di un Duo o Gruppo ai Grammy Awards ed è arrivata al n°1 nella Billboard Modern Rock Tracks.



Si prosegue poi con il rapper Common ha appena pubblicato l’EP A Beautiful Revolution (pt1), anticipato qualche giorno fa dal singolo Say Peace con Black Thought dei The Roots. Il lavoro contiene 9 pezzi, 6 dei quali con la voce della cantante R&B Paris Jones a.k.a. PJ, come questa Don’t Forget Who You Are.



Tra le novità settimanali ecco Rainbow in Your Cloud, il nuovo singolo e video per Myles Sanko, ad anticipare l’uscita del nuovo album Memories Of Love che vedrà la luce il prossimo 12 marzo 2021.


Altro gradito ritorno nella nostra selecta settimanale è quello di Steffen Morrison, un cantautore olandese, nato ad Amsterdam, che ha pubblicato nel 2016 l’EP Just Another Man, trascinato dal singolo Do It All Again. Poi nel 2018 ha pubblicato l’album Movin’ On ed un mese fa il nuovo Soul Revolution, dal quale abbiamo estratto Can’t Stop Loving (What Your Heart Still Loves).


Steffen Morrison

La scena italiana è rappresentata da Sissi, ad un anno dall'emozionante esibizione a X Factor, torna Silvia Cesana, che con la ballata Per Farti Paura ha tentato l'accesso al Festival attraverso AmaSanremo. Nel 2020 aveva già pubblicato i singoli Sento e Versus.


Sissi

Poi, per ricordare Keith "Sabu" Crier, scomparso nel 2013, cantante e bassista della band disco/R&B GQ, conosciuti per la superhit Disco Nights (Rock-Freak), andiamo a ripescare un altro pezzo da novanta, la canzone Standing Ovation del 1980.



Uno che è di casa nelle nostre “selezioni” è Ghemon, la traccia Inguaribile e Romantico, già presente nella sola versione senza featuring nell’album Scritto nelle stelle, pubblicato il 24 aprile 2020, è disponibile su tutte le piattaforme digitali in questa versione inedita, arricchita dalla vocalità di una delle artiste più riconoscibili e sofisticate del nostro panorama, Malika Ayane.


Ghemon e Malika Ayane

Tra gli artisti da omaggiare questa settimana c’è anche Russell Tyrone Jones, conosciuto come Ol' Dirty Bastard, un rapper statunitense membro del Wu-Tang Clan deceduto il 13 novembre 2004 a causa di una sorta di speedball (cocaina e tramadolo). Nel 1995 iniziò la sua carriera da solista con un disco intitolato Return to the 36 Chambers: The Dirty Version da cui il singolo Shimmy Shimmy Ya.



Visto che stiamo parlando di rapper, ritorna il marocchino Karim Kharbouch a.k.a. French Montana che, oltre al singolo Double G con l’apparizione postuma di Pop Smoke, di qualche settimana fa, ora ha sfornato il singolo Wave Blues insieme al rapper Benny the Butcher, ad anticipare l’uscita del mixtape CB5 (C.O.K.E. Boys 5).



Dopo il buon riscontro ottenuto la scorsa settimana, ritornano in playlist The Tibbs, la band olandese esponente della scena retro Soul contemporanea. Il nuovo singolo Damaged Heart anticipa l’uscita (20 novembre) dell’album Another Shot Fired per Record Kicks.



Abbiamo parlato di riscontri positivi, come non reinserire tra le scelte il 21enne nativo di Broward County, Florida, Q Marsden con il nuovo singolo Take Me Where Your Heart Is per la Columbia Records. Tra poco dovrebbe uscire il suo nuovo EP.



La nostra agenda “Black Birthdays” ci ricorda di festeggiare il compleanno di Andrew Banfield, cantante del gruppo pop/R&B inglese The Pasadenas. Dei componenti del gruppo si sono perse oramai le tracce da tempo. Nel 1988 hanno debuttato proprio con il singolo Tribute che anticipava l’album To Whom It May Concern.



Ancora spazio per una delle più belle canzoni delle ultime settimane, Green Eyes di Arlo Parks, che anticipa l’uscita del suo album di debutto Collapsed in Sunbeams (29 gennaio 2021).

Arlo Parks

Ancora compleanni da festeggiare, è il turno del rapper Jonathan Jackson, noto come Fabolous. Il singolo Breathe, estratto dall’album Real Talk, utilizza un sample di Crime Of The Century dei Supertramp.



Quasi al termine della selecta ecco ancora Damage di H.E.R.

La cantante, ai recenti EMA Awards, ha vinto il premio per Video for Good per I Can’t Breathe.



Dall’etichetta discografica milanese Undamento, ecco Giordano “Tatum” Rush, di origini italo-svizzero-americane, un artista e producer nato a San Diego in California che ora risiede a Ginevra. Ha pubblicato l’EP Drinks Alchemici ad inizio anno, anticipato dal singolo Barbarella. Ora il nuovo singolo Rosè insieme alla giovane cantante romana-palestinese Laila Al Habash.



Abbiamo anche il tempo per festeggiare i 67 anni del cantante del Mississippi, Alexander O'Neal. (What Can I Say) To Make You Love Me è una canzone scritta da Jimmy Jam e Terry Lewis e registrata da Alexander O'Neal. È il quinto singolo del secondo album Hearsay (1987). I caratteristici cori della canzone sono stati eseguiti da Lisa Keith.


Alexander O'Neal

La playlist si chiude con Brenda Wireko Mensah, conosciuta come Bree Runway, una rapper londinese (mercoledì compie 28 anni) che ha appena pubblicato il mixtape 2000and4eva per Virgin Emi Records che comprende ATM con Missy Elliott.


L'intera playlist "WEEKLY Soul Collection" la puoi trovare in Home Page con le altre nostre selezioni MONTHLY Soul Collection e CLASSICS Soul Collection.

Good Vibes.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti